Il sale nella ferita. Antico e moderno nell'officina di Longhi

Stefano Causa

Editore: Arte Tipografica
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 1 ottobre 2002
Pagine: 240 p., ill.
  • EAN: 9788887375343
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,72

€ 15,49

Risparmi € 0,77 (5%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    armando pepe

    25/02/2012 19:36:41

    Ho letto questo ennesimo libro di Stefano causa, impeccabile da par suo! Il libro segue un filo conduttore, anzi due: la storia della rivista paragone, ideata da roberto longhi e il lavoro critico di Francesco arcangeli ( di cui anni fa lessi il famoso saggio su Morandi preso in prestito dalla biblioteca comunale di San benedetto del Tronto) . Come tutti sanno, Morandi e Longhi non apprezzarono il saggio di Arcangeli sul pittore bolognese, saggio che ebbe una lunghissima gestazione editoriale, dal 1960 al 1964. Morandi e Arcangeli litigarono e non si parlarono per anni ed il saggio uscì una settimana dopo la morte del pittore! Per questo, arcangeli, scosso nei nervi , tentò il suicidio, particolare che ignoravo! Quando lessi il saggio di arcangeli su Morandi lo trovai bellissimo scritto con l'anima, a tratti tra il poetico e l'elegiaco, correva l'autunno 2007. Io credevo e tuttora credo che il Morandi non abbia capito il saggio di arcangeli per un proprio limite culturale, per un difetto di istruzione. Sbagliò Longhi a non fare da paciere, avrebbe potuto smussare i caratteri di entrambi; ad ogni buon conto il longhi fece a mio parere una magra figura; come l'avrebbe messa se il tentativo di suicidio di arcangeli, suo vecchio allievo, fosse riuscito? Stefano causa ha delineato la storia ottimamente, anche vivendo nel continuo ricordo del padre, il grande Raffaello causa!

Scrivi una recensione