Categorie

Samuel Beckett. Nel buio che illumina la mente

Riccardo Campi

Editore: Liguori
Collana: Script
Anno edizione: 2009
Pagine: 112 p., Brossura
  • EAN: 9788820747077
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,04

€ 12,99

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Samuel Beckett è un autore che è entrato a far parte del "canone occidentale" a pieno titolo e i personaggi di un dramma come Aspettando Godot, insegnato perfino nei licei, appartengono ormai all´immaginario collettivo; la sua opera, tuttavia, non cessa di sconcertare e attende ancora di essere adeguatamente compresa. Con la propria scrittura, Beckett ha dischiuso alla letteratura e al teatro orizzonti nuovi, di cui egli è stato il primo e l´unico esploratore: malgrado l´universale ammirazione, che gli valse nel 1969 l´assegnazione del premio Nobel, la sua ricerca non ha avuto continuatori, benché non siano mancati gli epigoni. Nonostante la celebrità di cui Beckett gode, l´oscurità delle sue strane parabole, l´ambiguità delle immagini e delle situazioni inquietanti che ha profuso nei romanzi e nelle opere teatrali, la radicalità delle sue scelte stilistiche, il suo caparbio rifiuto delle convenzioni narrative tradizionali costituiscono per gli interpreti una sfida non risolta che ogni lettore è chiamato a raccogliere sempre di nuovo, perché l´opera di Samuel Beckett, anche se è diventata un classico del Novecento, ci parla, in realtà, da un futuro che noi dobbiamo ancora raggiungere.