Il sangue dei fratelli. Il romanzo di Roma. Vol. 4

Emma Pomilio

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
In commercio dal: 11/05/2012
Pagine: 414 p., Brossura
  • EAN: 9788804617662
Usato su Libraccio.it - € 5,34

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Charlie57

    29/06/2018 20:12:01

    Buon libro che raccontando la vita dello schiavo Fausto ci fa conoscere una pagina di storia antica romana: la guerra, civile, tra Mario e Silla.

  • User Icon

    Alessandro

    28/05/2018 11:20:37

    Un libro eccezionale. Molto meglio di come me l’ero aspettato. Di quest’autrice avevo già letto “Il ribelle”, ma il “Sangue dei fratelli” è di gran lunga superiore, forte com’è di una trama appassionante, avvincente e scorrevole. Sebbene la storia di fondo sia alquanto... inverosimile, per citare una frase di questo stesso libro “l’ennesima leggenda sulle grandi famiglie”, nel complesso è molto ben costruito. L’autrice ricrea molto bene la Roma del periodo, la piaga dei pirati nel Mediteranno orientale, le devastazioni e gli scontri nelle guerre tra i sostenitori di Silla e quelli di Mario. Inoltre è ricco di numerosi personaggi, realmente esistiti e fittizi, tutti molto dettagliati e, a modo loro, interessanti. I miei preferiti sono stati senza dubbio Fausto, per tutto il suo modo di essere, in particolare la sua integrità, e Silla, sia per la sua personalità, il suo modo di “apparire”, sia per il suo modo di pensare. Altro motivo per cui ho apprezzato questa particolare rievocazione della prima grande guerra civile romana è che finalmente il tutto non è visto dal punto di vista dei mariani. Silla finalmente non è il cattivo, è un uomo senza subbio duro ma anche giusto. I suoi oppositori non erano assolutamente migliori di lui, anzi spesso si sono dimostrati peggiori. È un testo decisamente degno di considerazione. Molto consigliato.

  • User Icon

    Amedeo

    27/08/2016 16:55:19

    Libro avvincente, coinvolgente, ricco di colpi di scena, che catapulta il lettore direttamente nell'antica Urbe. Lettura scorrevole ma affatto banale. Assolutamente consigliato!

Scrivi una recensione