Il sapore della felicità

Nora Roberts

Traduttore: F. Ressi
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 29/09/2011
Pagine: 362 p., Brossura
  • EAN: 9788865080771
Disponibile anche in altri formati:

€ 5,40

€ 10,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Barbara Quadri

    03/02/2018 19:46:10

    Premetto che ho scoperto Nora Roberts per caso: volevo qualcosa di leggero da leggere e i miei zii hanno pensato di regalarmi tutti e quattro i volumi. Detto questo aggiungo che mi sono piaciuti tutti e quattro in particolar modo questo perchè mi riconosco molto in Laurel anche se faccio un mestiere diverso dal suo

  • User Icon

    lalla

    16/05/2012 08:59:48

    Anche questo terzo capitolo del quartetto della sposa mi è piaciuto tanto. Si parla di sogni, di ambizioni, di sentimenti. L'amore aiuta a capire e quindi a condividere e ci mostra che grazie dall'amore si costruiscono tante cose. Sarà scritto all'acqua di rose ma è sempre bello leggere qualcosa di leggero, divertente e che fa ci fa sospirare. E' un libro come i due precedenti da leggere sotto l'ombrellone!

  • User Icon

    Manuela

    11/10/2011 13:14:43

    Questa serie del Quartetto della sposa continua a non entusiasmarmi. Anche questo terzo romanzo non spicca; in generale manca di mordente, e tutto, sentimenti ed emozioni, sono narrati all'acqua di rose, senza particolari sussulti. Anche i protagonisti, Del e Laurel, mi sono stati quasi del tutto indifferenti: lei non è niente di particolare, lui non mi ha suscitato quasi nulla. Il buonismo stucchevole, che un po' mi aveva urtato nei due precedenti, lo ritrovo anche in questo. E poi si piangono addosso troppo, creandosi problemi dove non ce ne sono. Gli unici momenti che spiccano un po' di più sono quelli che riguardano Parker e Mal, il che mi fa sperare che almeno il loro ultimo romanzo, con due protagonisti sulla carta più interessanti, alzi il livello. Credo che la Roberts dovrebbe cercare di variare un po' lo schema di questi suoi ultimi romanzi, creando dinamiche diverse e meno stereotipate.

Scrivi una recensione