Editore: Zona
Anno edizione: 2009
Pagine: 124 p., Brossura
  • EAN: 9788864380087
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo Zardi

    18/12/2009 08:25:32

    “Savana padana” è una storia di confini: il confine tra le città venete e i campi di mais che si estendono per chilometri e chilometri; il confine, che come il muro di Berlino attraversa quartieri, strade, case, tra gli Italiani e i numerosissimi stranieri, più o meno accettati, più o meno integrati; il confine tra la ricchezza economica e la povertà culturale. In queste frizioni, Matteo Righetto cerca la polpa per la propria storia: che è una storia noir e pulp allo stesso tempo, sanguigna e sanguinolenta, a tratti grottesca, fatta di eccessi e di contrasti, politicamente scorretta fino a diventare parodia Costruito con la forza di un plot cinematografico, serrato nel climax di orrori sempre crescenti, ridotto quasi all’osso dal punto di vista della lingua (che ricorre spesso a idiomi dialettali, o all’uso di lingue straniere), “Savana padana” arriva fino all’ultima pagina senza perdere mai ritmo, forza, intensità. E alla fine, l’impressione che rimane è che l’epica sgangherata, puzzolente, senza speranze, ridicolmente tragica e tragicamente ridicola di questi antieroi sia veramente l’unica epica ancora possibile. Almeno nel Veneto del ventunesimo secolo.

Scrivi una recensione