Offerta imperdibile
Salvato in 47 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Lo scaffale infinito. Storie di uomini pazzi per i libri
10,45 € 11,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+100 punti Effe
-5% 11,00 € 10,45 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
5,94 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Multiservices
11,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
11,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
5,94 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Chiudi
Lo scaffale infinito. Storie di uomini pazzi per i libri - Andrea Kerbaker - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Lo scaffale infinito. Storie di uomini pazzi per i libri Andrea Kerbaker
€ 11,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


"Fondare biblioteche" diceva Marguerite Yourcenar "è ancora un po' come costruire granai pubblici: ammassare riserve contro l'inverno dello spirito". Da sempre, ogni biblioteca è un baluardo alla decadenza, un simbolo concreto con cui opporsi alla volgarità del presente. "Lo scaffale infinito" è un racconto che si snoda su un arco di oltre sei secoli, tra collezionisti, volumi e biblioteche di tutto il mondo. È un viaggio che annulla i confini di tempo e spazio: dall'umanesimo toscano al mondo globalizzato del terzo millennio, attraverso l'Europa rinascimentale e la Russia degli zar, gli Stati Uniti dell'esplosiva crescita economica di fine Ottocento e la sciagurata parentesi nazista. Incontriamo figure immense della storia letteraria, come Francesco Petrarca, con la sua straordinaria collezione di manoscritti e l'amore smisurato per Virgilio; personaggi più oscuri ma non meno importanti, come Hernando Colon, figlio illegittimo di Cristoforo Colombo, e Monaldo Leopardi, padre non amato di Giacomo; potenti cardinali come Federigo Borromeo e Mazarino, industriali dalle ricchezze favolose e attori squattrinati, come i primi stampatori di Shakespeare, inconsapevoli dell'eredità che avrebbero lasciato al mondo. A chiudere il cerchio, vero e proprio nume tutelare dell'amore per i libri, Umberto Eco, emblema di eclettismo ed esempio concreto dell'utopica "biblioteca universale" di cui favoleggiava Borges.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

TEA
2015
Tascabile
21 maggio 2015
260 p., Brossura
9788850238781

Valutazioni e recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(2)
2
(1)
1
(0)
isabella
Recensioni: 4/5

Per una persona come me che adora i libri, un titolo come questo, ti fa immaginare libri, tanti libri, solo libri, librerie, raccolte di libri, cosa si può volere di più? Leggere della cosa preferita, amata, ambita, che in ogni sua stagione ha un odore diverso, di nuovo, di vecchio, di polveroso. Storie di libri che raccontano di persone che amano i libri come li ami tu, che fanno quello che vorrei fare io, occuparmi di loro, cercarli, stanarli nelle cantine, soffitte o nelle librerie dove stanno aspettando che qualcuno li vada a salvare, per essere di nuovo vivi, letti, che possano ancora una volta, raccontare la loro storia. Così conosciamo l'amore per i libri di una insospettabile Madame de Pompadour e delle letture femminili dell'epoca. Del Petrarca o di papa Niccolò, degli scritti di Shakespeare, della storia di libri nella storia, delle belle pagine dedicate a Umberto Eco. Di come le collezioni passassero da un collezionista all'altro, da un re ad uno zar. Delle acquisizioni, vendite e lasciti, dello smembramento di intere biblioteche. Del fuoco, acqua e muffa nemici giurati dei libri. Cari libri che hanno la capacità di portarti ovunque tu voglia stando comodamente seduta su un divano.

Leggi di più Leggi di meno
Jacopo
Recensioni: 4/5

Bellissimo volume sul fascino suscitato dai libri e su alcuni uomini di cultura che sono stati succubi di questo fasacino.

Leggi di più Leggi di meno
Marco L.
Recensioni: 3/5

Un libro sulla passione per i libri, un tentativo quello dell'autore riuscito in parte ( un pochino troppa autoreferenzialità) comunque godibile e interessante nel rievocare le mai sopite passioni di grandi personalità della politica, della scienza e della letteratura nei vari secoli per il demone della bibliofilia, bello e sentito il capitolo dedicato a Umberto Eco.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(2)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Andrea Kerbaker

1960, Milano

Andrea Kerbaker ha lavorato per vent’anni nella comunicazione dell’industria privata, prima per la Pirelli poi per Telecom, dove ha ideato e diretto per anni Progetto Italia, una società con lo scopo di contribuire alla crescita culturale del Paese. Ha sintetizzato la sua esperienza nel saggio Lo Stato dell’arte (Bompiani, Milano 2007) e ora insegna Istituzioni e Politiche Culturali all’Università Cattolica di Milano. E’ autore apprezzato di opere di narrativa tradotte in tutto il mondo. Nel 1998 ha vinto il premio Bagutta Opera Prima.Ha scritto, fra gli altri, il romanzo Coincidenze (Bompiani, Milano 2008), Lo scaffale infinito (2013) e Breve storia del libro (2014).Vive a Milano con la moglie e i tre figli che considerano le bufale una squisita...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore