La scienza del diventare ricchi

Wallace D. Wattles

Traduttore: A. Talò
Editore: TEA
Collana: Tea pratica
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 febbraio 2011
Pagine: 107 p., Brossura
  • EAN: 9788850224173
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il pensatore americano Wallace D. Wattles scrisse questo libro ai primi del Novecento, in un'epoca di grandi trasformazioni economiche e di fiducia nel progresso. Oggi, a un secolo di distanza, e in un contesto politico ed economico completamente diverso, le sue parole continuano a suscitare echi profondi in chi le legge, per la loro carica positiva e per l'entusiasmo che sanno trasmettere. Non a caso "La scienza del diventare ricchi" è il testo che ha ispirato Rhonda Byrne nel bestseller "The Secret". Wattles spiega che la ricchezza non è un dono, ma una legittima aspirazione di ciascuno di noi a una vita più piena e maggiormente degna di essere vissuta. Fondamentale, però, è il nostro atteggiamento mentale che deve essere costruttivo e fermamente determinato. Seguendo la via indicata da Wattles potremo creare intorno a noi un ambiente sereno e pieno di ricchezze, spirituali e materiali.

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Salvatore

    20/03/2018 13:05:22

    Ho letto le 113 pagine del libro,se così si può definire, non dicono,non spiegano nessun metodo scientifico. Questo libro ti invita solo a fidarti e basta di un "Certo Modo" che non viene mai realmente spiegato,perché appunto non esiste. Nessuna spiegazione, nessuno studio scientifico condotto dall'autore, per provare che esista un metodo ovvero una strategia provata con esempi reali nel mondo della Finanza ect ect. Addirittura viene criticato lo studio dell'economia...secondo l'autore chi studia Economia studia la povertà....ma che pazzia è mai questa? Personalmente ho trovato pessimi i capitoli in cui fa riferimento a Gesù e a Dio per spiegare il concetto dell'abbondanza e/o prosperità economica... Sconsiglio totalmente questo testo,privo di ogni base economica e giuridica,è solo follia pura. Voto: Pessimo

  • User Icon

    Luigi Casalatina

    20/04/2015 22:59:15

    Un libro piccolo per dimensioni ma immenso per contenuti. In esso troviamo tutte le componenti per il raggiungimento della ricchezza. La sostanza senza forma, il potenziale infinito viene plasmato dalla nostra fede e dalla nostra determinazione, dalla costante visualizzazione della ricchezza e dalla gratitudine che questa ci fa provare. Un maestro la cui opera, prodotta ormai oltre un secolo fa, ci parla ancora con forza impetuosa.

Scrivi una recensione