Salvato in 97 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La scimmia dell'assassino
17,10 € 18,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
La scimmia dell'assassino 170 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
17,10 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
17,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
18,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
18,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
L'Asterisco
18,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
18,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
18,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
17,10 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
17,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
18,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
18,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
L'Asterisco
18,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
18,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
18,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La scimmia dell'assassino - Jakob Wegelius - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La scimmia dell'assassino Jakob Wegelius
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Vincitore Premio Andersen 2021. Miglior libro oltre i 12 anni
Vincitore Premio Mare di Libri 2021
Vincitore Premio Orbil 2021 – sezione Narrativa 11-14
Finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2021 - Categoria 11+

La scimmia dell'assassino è un romanzo d'avventura formidabile che dà pura gioia e sa riportare il lettore indietro nel tempo, alle ore passate in compagnia dei romanzi di Jules Verne ed Emilio Salgari.

«Non ricordo l'ultima volta che ho letto un libro con un piacere così puro e genuino. È geniale, commovente, emozionante e, soprattutto, i personaggi sono come vecchi amici che sento di conoscere da sempre»Philip Pullman, The Sunday Times

«Ecco quello che potrebbe essere il libro più irresistibile dell'anno: "La scimmia dell'assassino"»The New York Times

«Un libro che racconta un avvincente mistero, con una trama ingegnosa e personaggi pieni di fascino. I lettori più esigenti saranno ampiamente ricompensati»Kirkus Reviews

Tuta da lavoro addosso e chiave inglese in mano, non c'è al mondo migliore macchinista di Sally Jones, una gorilla molto speciale che non parla ma legge, scrive e capisce sempre quel che accade intorno a lei. È proprio Sally Jones a raccontare le peripezie che le toccano in sorte dopo che la Hudson Queen, la barca del marinaio finlandese Henry Koskela, che per lei è solo «il Capo» nonché migliore amico, viene assaltata dai banditi lungo il Tago e affondata. E le disgrazie sono appena cominciate: a Lisbona, Koskela è arrestato per l'omicidio del losco Alphonse Morro. Costretta alla fuga, la «scimmia dell'assassino», come la chiamano ormai giù al porto, scopre che il Capo è stato incastrato e senza esitazioni decide di scagionarlo a tutti i costi, indagando in un mondo attraversato da complotti monarchici internazionali e dai primi voli aerei, popolato di artisti della fisarmonica e poliziotti corrotti, tra bettole malfamate e serate di gala a teatro, attraverso gli oceani fino alla corte di un maharajah indiano. Per fortuna ad aiutarla ci saranno Ana Molina, operaia dalla voce sublime, e il signor Fidardo, burbero liutaio dal cuore d'oro. Con il suo ritmo incalzante e i suoi personaggi memorabili, La scimmia dell'assassino è un'avventura da leggere tutta d'un fiato e un romanzo sull'amicizia, sulla lealtà, sull'amore e sul potere della musica di aprire anche i cuori più induriti.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
11 novembre 2020
540 p., ill. , Brossura
9788870917130
Chiudi

Indice


Le prime pagine del romanzo

LA MACCHINA DA SCRIVERE

L'altro giorno il Capo mi ha regalato una vecchia macchina da scrivere. È una Underwood n. 5 modello 1908. L'ha comprata da un rigattiere qui al porto di Lisbona. Aveva diversi tasti rotti e mancava la leva del ritorno a carrello. Il Capo sa che mi piace aggiustare le cose.
Ho impiegato alcune sere a riparare la mia Underwood n. 5 e queste sono le prime parole che ci scrivo. Un paio di tasti fanno ancora un po' i capricci, ma si potrà rimediare con una pinza, e qualche goccia di lubrificante.
Ci penserò domani. Fuori dall'oblò della mia cabina è già buio. Le luci delle navi ancorate nel fiume si riflettono scintillando sull'acqua nera. Ho appeso la mia amaca e tra poco andrò a dormire.
Spero di evitare i soliti brutti sogni, stanotte.

È di nuovo sera.
Oggi abbiamo avuto fortuna, io e il Capo. La mattina presto scendiamo sempre al porto, al caffè in cui si riuniscono i marinai disoccupati nella speranza di trovare lavoro per la giornata. Per lo più si rimane a bocca asciutta, ma oggi qualcosa è saltato fuori. Abbiamo caricato sacchi di carbone dall'alba al tramonto. La paga era bassa, però ci servono soldi, fino all'ultima monetina che riusciamo a racimolare. Mi fanno male la schiena e le braccia, e ho la pelliccia che è tutta un prurito a causa della polvere di carbone.
Ma soprattutto sono stanca. Ho dormito male anche la notte scorsa. Dev'essere passato almeno un mese dall'ultima volta che sono riuscita a farmi un bel sonno fino al mattino senza essere svegliata dagli incubi.
Sempre gli stessi sogni ricorrenti.
Certe notti sono di nuovo nella sala macchine della Song of Limerick. Braccia forti mi tengono ferma da dietro mentre la macchina a vapore va fuori giri e la nave rischia di solare a picco.
Altre notti sogno il commissario Garretta. È buio e non so dove mi trovo. Forse tra le tombe del cimitero a Prazeres. Non vedo altro che il freddo luccichio dei suoi occhi sotto la tesa del cappello e sento l'odore acre di polvere da sparo bruciata che arriva dal revolver. Il colpo mi risuona ancora nelle orecchie.
Ma il sogno più terribile riguarda il Capo. Sono sotto la pioggia e lo aspetto davanti a un portone di ferro incassato in un muro molto alto. Passa il tempo e io ho un freddo cane. Cerco di convincermi che il grande portone si aprirà da un momento all'altro, ma in fondo in fondo so che sto solo ingannando me stessa. Non accadrà mai. Il Capo è prigioniero di quel muro per sempre.
A volte grido nel sonno. Una notte, non molto tempo fa, mi sono svegliata sentendo il Capo irrompere nella mia cabina con una grossa pinza a pappagallo in pugno. Mi aveva sentito gridare e pensava che qualcuno si fosse introdotto a bordo e volesse farmi del male. Non era inverosimile: qui a Lisbona ci siamo procurati dei nemici pericolosi.
Basta, adesso sono troppo stanca per scrivere altro, ma domani continuerò. Sono molto contenta della mia Underwood n. 5!

Stasera c'è nebbia. È arrivata dall'Atlantico nel pomeriggio. Poco fa ero sul ponte e non vedevo più in là delle gru sulla banchina. Dal fiume si sentono di tanto in tanto le roche sirene antinebbia delle navi e i rintocchi delle campane di bordo. Sono rumori un po' spettrali.
Io e il Capo abbiamo caricato sacchi di carbone anche oggi. Mentre lavoravo pensavo alla mia Underwood n. 5 e ora ho deciso per cosa la userò.
Metterò nero su bianco la verità.
La verità sull'omicidio di Alphonse Morro.
Così tutti sapranno cos'è successo veramente.
E forse, scrivendo, riuscirò a sbarazzarmi dei miei incubi.

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
CLAUDIO
Recensioni: 5/5
Bello bello , troppo bello.

Dopo due pagine ho completamente sradicato la mia incertezza dovuta al fatto che si parlava chiaramente di un titolo per ragazzi. Benissimo per i ragazzi, ma ancora meglio per gli adulti. Sul web i consensi per questo romanzo sono tanto straripanti quanto meritatissimi e dunque è difficile aggiungere altro di "critico". Per quanto mi riguarda, un romanzo troppo bello (trama, personalizzazione di ogni singolo personaggio, scrittura delicatamente travolgente e anche illustrazioni accattivanti). Ha un unico difetto: dopo Sally Jones ogni altro romanzo dovrà confrontarsi con quest'opera. E farà tanta tanta fatica ad affiancarsi al godimento intenso che mi ha dato.

Leggi di più Leggi di meno
Chiara
Recensioni: 5/5

Per fortuna ho dei figli a cui fa ancora piacere ascoltare belle storie, altrimenti questo libro meraviglioso mi sarebbe sfuggito. Avventuroso, emozionante, commovente, delicato, profondo nella caratterizzazione dei personaggi, mai banale, mai retorico, mai melenso, ci ha tenuti incollati in quattro per 538 pagine combattuti tra il desiderio di andare avanti e quello di non finire mai. Dagli 8 anni in su. (Molto in su.)

Leggi di più Leggi di meno
Valeria M
Recensioni: 5/5

Una lettura imperdibile, per ragazzi e senz'altro anche per adulti. Ben scritto, appassionante e a tratti davvero commovente. Wegelius ha creato personaggi che rimarranno con me a lungo: la mitica Sally Jones, il burbero signor Fidardo, il maharajah di Bhapur; ma anche coloro che appaiono solo per poche pagine, come l'ispettore Umbelino, goloso di dolci e dalla mente acuta, sono resi con grande efficacia. Uno di quei libri che vorresti non finissero mai.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Jakob Wegelius

1966

Svedese - è nato a Göteborg nel 1966, e vive e lavora nel piccolo villaggio di Mörtfors, Smaland - Jakob Björn Wegelius ha cominciato a scrivere libri per ragazze e ragazzi quand’ancora frequentava la prestigiosa università artistica Kunsthochschule Konstfack di Stoccolma. È infatti del 1994 “Le spie di Oreborg”, immediatamente apprezzato sia dalla critica sia dal pubblico. Scrittura, illustrazione e grafica sono per lui un interesse unico, che anno dopo anno da vita a Il segreto di Mr. Baldur, Esperanza, Tra onde e nuvole, La leggenda di Sally Jones e il suo seguito La scimmia assassina. Il successo – anche di un libro di viaggio per adulti Disegni da Antartide –- va ben oltre la Scandinavia e i suoi libri vengono tradotti...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore