La scomparsa di Stephanie Mailer - Joël Dicker - copertina

La scomparsa di Stephanie Mailer

Joël Dicker

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Vincenzo Vega
Editore: La nave di Teseo
Collana: Oceani noir
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 10 maggio 2018
Pagine: 640 p., Brossura
  • EAN: 9788893445092

41° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Gialli - Narrativa gialla

Salvato in 419 liste dei desideri

€ 20,90

€ 22,00
(-5%)

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

La scomparsa di Stephanie Mailer

Joël Dicker

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La scomparsa di Stephanie Mailer

Joël Dicker

€ 22,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La scomparsa di Stephanie Mailer

Joël Dicker

€ 22,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 11,88

€ 22,00

Punti Premium: 12

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 22,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Una mystery story ad alto tasso di adrenalina, in cui passato e presente si intrecciano.» - Riccardo De Palo, Il Messaggero

«Non manca nulla a questo voluminoso ma scorrevolissimo thriller che ricorda i ritmi di True detective, e che pur sa regalare perle su un mondo che non potrebbe essere più distante dall'universo del poliziesco.» - Marcello Simoni, Tuttolibri - La Stampa

«Joël Dicker ha scritto un fantastico poliziesco. Basterebbe e avanzerebbe. ma ha fatto di più, ha scritto su sfondo giallo una commedia umana, un'opera teatrale e corale tra dramma e farsa, padoria e tragedia.» - Antonio D'Orrico, La Lettura - Corriere della Sera

30 luglio 1994. La cittadina di Orphea, stato di New York, si prepara a inaugurare la prima edizione del locale festival teatrale, quando un terribile omicidio sconvolge l'intera comunità: il sindaco viene ucciso in casa insieme a sua moglie e suo figlio. Nei pressi viene ritrovato anche il cadavere di una ragazza, Meghan, uscita di casa per fare jogging. Il caso viene affidato e risolto da due giovani, promettenti, ambiziosi agenti, giunti per primi sulla scena del crimine: Jesse Rosenberg e Derek Scott. 23 giugno 2014. Jesse Rosenberg, ora capitano di polizia, a una settimana dalla pensione viene avvicinato da una giornalista, Stephanie Mailer, la quale gli annuncia che il caso del 1994 non è stato risolto, che la persona a suo tempo incriminata è innocente. Ma la donna non ha il tempo per fornire le prove, perché pochi giorni dopo viene denunciata la sua scomparsa. Che cosa è successo a Stephanie Mailer? Che cosa aveva scoperto? Se Jesse e Derek si sono sbagliati sul colpevole vent'anni prima, chi è l'autore di quegli omicidi? E cosa è davvero successo la sera del 30 luglio 1994 a Orphea? Derek, Jesse e una nuova collega, la vicecomandante Anna Kanner, dovranno riaprire l'indagine, immergersi nei fantasmi di Orphea. E anche nei propri.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,71
di 5
Totale 181
5
75
4
37
3
30
2
19
1
20
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    andrea

    25/05/2020 10:54:17

    Non sono un amante dei gialli e a me questo libro,come gli altri gialli che ho letto, non mi ha appassionato molto. Troppo lungo, dialoghi al limite del ridicolo, situazioni paradossali e soluzione del caso poco chiara.

  • User Icon

    Maurizio

    19/05/2020 08:07:51

    Veramente brutto. Un’interminabile sbrodolata di situazioni inverosimili ai limiti dell’assurdo, con inutili lungaggini e dialoghi che spesso sfiorano il ridicolo. I personaggi non hanno il minimo spessore, in particolare i due detective che riprendono in mano il caso, al confronto dei quali anche Stanlio e Ollio avrebbero saputo fare di meglio nel corso della prima indagine. Dicker si conferma autore molto, molto sopravvalutato.

  • User Icon

    Roberto

    17/05/2020 20:03:28

    un thriller mozzafiato che ti tiene letteralmente incollato alle oltre settecento pagine. "Qui comincia la notte buia". Per tutti gli amanti de "la verità sul caso Harry Quebert" e dei thriller in generale, questa sarà una lettera davvero piacevole, piena di colpi di scena e dal ritmo molto sostenuto. Ottimo libro, complimenti ancora una volta all'autore!

  • User Icon

    Maurizio

    17/05/2020 15:08:40

    Dopo i precedenti due libri, non eccezionali ma comunque godibili e ben costruiti, mi sono accostato a questa terza opera di Dicker con discrete aspettative. Cocente delusione. La trama è sconclusionata, alcuni personaggi (in primis l’ex poliziotto poi diventato “regista”) si comportano in un modo che definire inverosimile è un eufemismo, alcune situazioni sono così assurde che viene da chiedersi se l’autore se ne sia reso conto fino in fondo. Direi che con questo autore ho chiuso; da appassionato di gialli ho appena finito di leggere l’ultimo romanzo di Elizabeth George e mi sono riconciliato con la scrittura, la costruzione delle trame e l’approfondimento dei personaggi dei quali nel libro di Dicker non vi è traccia.

  • User Icon

    roberta

    15/05/2020 13:14:19

    Non pensavo fosse possibile, ma "La scomparsa di Stephanie Mailer" mi è piaciuto ancor più de "La verità sul caso Harry Quebert, che avevo già enormemente apprezzato. La trama solida e i sapienti intrecci rendono il romanzo estremamente gustoso. Joel Dicker si conferma un bravo autore che riesce a rendere scorrevoli e accattivanti opere di una certa mole (siamo sempre sulle 700 pagine). Edizione molto curata sia dal lato estetico che da quello pratico, il testo è di dimensioni perfette e la carta, leggerissima, rende il volume maneggevole, nonostante le dimensioni. Lo consiglio.

  • User Icon

    Laura

    14/05/2020 20:28:41

    Trama eccellente , Joël Dicker non delude mai! Un giallo davvero avvincente che ti tiene incollato alla pagina , la lettura risulta scorrevolissima. Ero triste quando le pagine stavano per terminare, avrei voluto che il libro non terminasse mai. Ve lo consiglio vivamente, di sicuro non vi pentirete dell'acquisto.

  • User Icon

    Barbara

    14/05/2020 09:52:30

    Amo molto Joël Dicker e ho letto tutti i suoi libri, e sento di poter dire che questo mi è piaciuto meno di tutti. Lo stile è sempre lo stesso, avvincente e dalla lettura veloce, ma la storia sembra a tratti un po' banale e lenta. Poteva tranquillamente concludersi almeno un centinaio di pagine prima, se non di più. Resta comunque un buon passatempo in tempi di lockdown.

  • User Icon

    Fede

    12/05/2020 12:03:39

    Trama avvincente e molto articolata. Il racconto si svolge in differenti fasi temporali. Questo puo’ essere accattivante, ma talvolta l’intreccio diventa un po’ complicato. Un libro da leggere tutto d’un fiato perche’ le lunghe pause di lettura rendono difficile la comprensione dell’intreccio. Detto cio’ la lettura del libro è stata piacevole e coinvolgente.

  • User Icon

    Md

    12/05/2020 08:02:30

    Un giallo appassionante: gli intrighi della vicenda tengono incollato il lettore fino all'ultima pagina. Dicker conferma la sua genialità

  • User Icon

    Chiara

    12/05/2020 07:38:31

    Avendo trovato molto interessanti sia "Il libro dei Baltimore" che "La verità sul caso Harry Quebert", ho comprato e letto anche questo. Qui non c'è come protagonista lo scrittore Marcus Goldman, ma una serie di protagonisti, tanti personaggi con diverse sfaccettature. La trama è ricca,i colpi di scena non mancano, e seppur si intuiscano già dall'inizio del libro alcuni risvolti della vicenda, la storia viene comunque portata avanti tenendo costantemente vivo l'interesse del lettore. Consiglio assolutamente la lettura

  • User Icon

    Nicole

    11/05/2020 19:48:08

    Thriller ben costruito con svariati colpi di scena, con trama intricata che fa arrovellare le meningi per capire chi sia il vero colpevole del delitto!! La verità sul caso Harry Quebert mi aveva già convinta ma questo libro mi ha rapita e riconferma la formidabile bravura di Joël Dicker nel creare trame ad alto tasso si suspense!!

  • User Icon

    miri80

    11/05/2020 18:11:09

    Il mio primo “Dicker”, il libro che mi ha fatta innamorare di questo autore. Quasi mille pagine e non sentirle. Intricato, appassionante, un vero gioiello.

  • User Icon

    giuli_lor

    11/05/2020 17:14:51

    Joel Dicker si conferma un grande autore thriller! Colpi di scena non scontati e trama ben strutturata. Molto consigliato!

  • User Icon

    Marianna

    11/05/2020 14:38:12

    Intricato,appassionante e decisamente ben scritto. Letto dopo La verità sul caso Harry Quebert e mi è piaciuto come il precedente. Complimenti all'autore.

  • User Icon

    Andreea

    11/05/2020 13:57:25

    Molto bello! Libro scorrevole e molto coinvolgente. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Lilli

    11/05/2020 13:49:47

    Si ritorna alle origini e allo stile di Quebert, cosa che ho apprezzato tanto. Un buon thriller, scorrevole e facile da seguire.

  • User Icon

    il profumo delle pagine.

    11/05/2020 12:53:23

    Mai farsi scoraggiare dalla lunghezza del libro, se siete amanti della suspanse e anche a voi piace interrogarvi sui casi e sulle loro soluzioni questo libro è perfetto per voi. Joel dicker vi prende per mano guidandovi attraverso questo caso, vi sentirete partecipi ,complici e tachicardici.

  • User Icon

    Elena

    02/05/2020 12:36:32

    Joël Dicker - La scomparsa di Stephanie Mailer: ricordo di aver terminato La verità sul caso Harry Quebert con una certa fatica, per lo stile ridondante, la trama banale e il racconto ripetitivo e a tratti noioso, tanto da farmi dubitare del successo letterario... Ho appena terminato La scomparsa di Stephanie e scopro uno stile più maturo, una trama articolata e avvincente, capace di incollare il lettore alle quasi 700 pagine... non permette distrazioni Dicker, i personaggi sono tanti, tutti coinvolti e tutti con un denominatore comune, La Notte Buia, che ha inizio nel corso della prima edizione del festival teatrale di Orohea, cittadina nello stato di New York. Da leggere

  • User Icon

    Lisa C.

    15/04/2020 13:41:05

    Thriller davvero avvincente. Nonostante il gran numero di personaggi che compaiono pagina dopo pagina, ognuno di essi è ben definito, con la propria storia e i propri retroscena. Impossibile annoiarsi e, fino alla fine, non si capisce chi è il colpevole. In questo, Dicker è geniale.

  • User Icon

    Emanuele

    15/04/2020 13:26:16

    Un buon thriller. Bravo l'autore a creare suspance dalla prima all'ultima pagina. Lettura scorrevole

Vedi tutte le 181 recensioni cliente

Questo mese, con il gruppo di letture condivise a cui sono associata, abbiamo dato spazio all’ultima creazione di Joël Dicker. Lettura impegnativa per la mole di carta che dovete trascinarvi dietro se optate per leggere il cartaceo, ma se scegliete l’ebook tutto diventa un po’ più leggero.

Non posso dire, per quanto mi riguarda, che sia un libro che ho amato: ci sono state troppe cose che mi hanno resa scettica. La lettura è scorrevole come è sempre stato anche nei suoi lavori precedenti, ma c’è stato un punto del libro nel quale ero quasi annoiata dal non procedere della storia, ma assolutamente risoluta a scoprire l’assassino. Per il mio modo di essere lettrice è un libro con troppi personaggi, e non tutti legati alla storia: qualcuno probabilmente inserito per depistare, ma veramente la quantità di elementi da memorizzare mi ha spesso messa in confusione. Altro elemento che non ho amato è la lunghezza della storia, che tra le altre cose ho trovato interessante, ma in certi tratti troppo prolissa e dispersiva.

Consiglio la lettura? Sì, assolutamente sì, perché gli elementi di disturbo che ho incontrato io, magari non sono i vostri e nel complesso è un libro che un lettore deve avere nel suo bagaglio.

Ci sono state pagine in cui avrei fatto volentieri un salto all’interno della trama per picchiare qualche personaggio, ma ho amato molto Anna, risoluta, di carattere, che non si spezza e non si abbatte nonostante tutto le sia avverso. Anna crede in quello che ama e lo fa con una passione e una determinazione che non le fanno mai perdere le coordinate. Poi ho tifato per Jesse e Derek, per la loro amicizia, per quello che hanno dovuto affrontare, per le carriere che hanno scelto di accantonare, perché la squadra spesso è l’arma vincente.

I salti di tempo sono sempre stati chiari, non mettono mai in difficoltà il lettore e le descrizioni dei luoghi sono sempre accurate, non ci si sente mai smarriti.

Probabilmente è uno di quei libri che non rileggerò, ma sono contenta di essermi persa nelle pagine di questo meraviglioso festival che alla fine è il nocciolo dell’intera questione.

 

  • Joël Dicker Cover

    Joël Dicker è nato a Ginevra nel 1985. La verità sul caso Harry Quebert è il suo secondo romanzo. Il primo, Les derniers jours de nos pères, ha ricevuto il Prix des écrivains genevois nel 2010. La verità sul caso Harry Quebert ha ottenuto il Grand Prix du roman de l’Académie Française 2012 e il Prix Goncourt des lycéens 2012, ed è tradotto in oltre 25 paesi. Nel 2016 Bompiani pubblica La tigre. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali