Traduttore: G. Costigliola
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 11/10/2016
Pagine: 461 p., Brossura
  • EAN: 9788804670025
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 13,50

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Letterio Scopelliti

    24/06/2018 18:11:04

    Un romanzo molto coinvolgente che ha come protagonista una ragazza problematica e border line che si trova al centro di una vicenda della quale è insieme vittima e protagonista. Il testo inizia come un vero e proprio thriller e segue le vicende della scomparsa avvolta nel mistero. Ma il lettore sa da subito che siamo davanti a una fuga volontaria anche se non ne conosce le modalità. L'interesse principale è di natura psicologica ma sono affrontate anche tematiche sociali e politiche. Infatti la vicenda coinvolge un reduce della guerra in Iraq che torna in America menomato sia fisicamente che psicologicamente. Inoltre l'attenzione è anche concentrata sul sistema carcerario e su tematiche sociali. La parte conclusiva è particolarmente toccante e sconvolgente e offre all'intera vicenda una connotazione molto particolare e insieme originale. La capacità narrativa del l'autrice è quella di caratterizzare i personaggi presenti nel romanzo cioè la famiglia della ragazza, il padre sindaco la madre impegnata nel sociale, la sorella promessa sposa del soldato reduce, la madre del soldato e poi la donna che si prende cura della ragazza e la salva e infine il professore universitario del quale lei diventa stagista. Tutti personaggi ben delineati che restano impressi nella memoria del lettore.

  • User Icon

    Nadia

    04/04/2017 19:15:44

    Ho già letto diversi libri della Oates. Non sono sempre facili, ma comunque lasciano qualcosa. Anche questo romanzo a volte risulta un po' pesante e prolisso, ma nel complesso l'ho trovato una lettura stimolante e potentemente comunicativa, soprattutto nelle pagine dedicate al personaggio di Brett Kincaid. Sicuramente la Oates è una delle autrici più acute e interessanti della letteratura americana contemporanea.

  • User Icon

    Carol

    26/11/2016 12:38:49

    La storia è intrigante e intrisa di problematiche molto attuali della società americana, ma la caratteristica di questa scrittrice di ripetere fatti e reiterare concetti – già notata in altri suoi libri – finisce in questo caso per allungare inutilmente il racconto, invece di essere incisivo come forse era nell'obiettivo iniziale. Un centinaio di pagine in meno avrebbero giovato alla lettura e reso più accattivante la storia.

Scrivi una recensione