Scontro finale. Chi vincerà l'ultimo duello - Bruno Vespa - copertina

Scontro finale. Chi vincerà l'ultimo duello

Bruno Vespa

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: ND
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 2000
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - In buone condizioni
  • EAN: 2560040419302

€ 10,00

Venduto e spedito da Libreria Trippini Sergio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 6,60 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sovraccoperta illustrata con ritratto di Vespa in quarta a colori. Dalla bandella: "...Bruno Vespa racconta le fasi iniziali del confronto politico e mediatico fra Berlusconi e Rutelli e analizza i retroscena della sottile guerra intestina che ha portato l'Ulivo a bruciare tre presidenti del Consiglio in due anni e scegliere, infine, un quarto candidato. Narra l'improvvisa guerra autunnale di Di Pietro contro D'Alema e i ds, e la ricerca di un "terzo polo" da parte del senatore del Mugello e del segretario della Cisl Sergio D'Antoni. Rivelai particolari dei colloqui fra Berlusconi e Bossi che hanno portato ad una riedizione dell'alleanza tra Polo e Lega. Descrive la rinascita di Alleanza Nazionale. Vespa delinea i timori, le sfide, gli schieramenti del potere economico dinanzi ad un possibile cambio nella direzione politica del Paese..." Trascurabile segno del tempo
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Bruno Vespa Cover

    Bruno Vespa ha cominciato a sedici anni il mestiere di giornalista e a diciotto le collaborazioni con la Rai. Laureatosi in giurisprudenza, nel 1968 si è classificato al primo posto in un concorso nazionale per radiotelecronisti ed è stato assegnato al telegiornale. Dal 1990 al 1993 ha diretto il Tg1. Dal 1996 la sua trasmissione «Porta a porta» è il programma di politica, attualità e costume più seguito. Tra i premi più prestigiosi, ha vinto il Bancarella (2004), per due volte il SaintVincent per la televisione (1979 e 2000) e nel 2011 quello alla carriera; nello stesso anno ha vinto l'Estense per il giornalismo. Per Mondadori ha pubblicato: Telecamera con vista (1993), Il cambio (1994), Il duello (1995), La svolta (1996), La sfida... Approfondisci
Note legali