Scoperta. Come la ricerca scientifica può aiutare a cambiare l'Italia

Roberto Defez

Editore: Codice
Anno edizione: 2018
Pagine: 172 p., Brossura
  • EAN: 9788875787264
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2018 Giancarlo Dosi.Sezione E - Scienze giuridiche, economiche e sociali

La ricerca scientifica non è un lusso culturale, ma la più concreta opzione per dare un futuro al paese e alle nuove generazioni, e per far tornare una parte del fiume di giovani che abbiamo formato in Italia e che possono lavorare solo all'estero. Genera occupazione qualificata, sviluppo imprenditoriale, innovazione di prodotto, ma serve anche alla sicurezza nazionale, alla tutela del territorio e dei beni culturali. Intorno si fanno strada l'antiscienza e la nostalgia di un passato durissimo che in gran parte ignoriamo. Paghiamo il mancato rinnovamento vendendo le nostre aziende storiche. Eravamo i proprietari di piccoli ristoranti, poi ne siamo diventati i cuochi e ora semplici camerieri. Il metodo scientifico è il modo per risalire la china, per modernizzare il paese, per compiere scelte non ideologiche in tutti i campi. Per premiare il merito e non il clan, per liberare energie e guidare il nostro futuro.

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 9,18

€ 17,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 17,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianluca Pignalberi

    25/12/2018 14:34:19

    Analisi piuttosto impietosa su diversi aspetti della ricerca scientifica in Italia: (dis)organizzazione, disinteresse generale, povertà di fondi. Dalla sua lettura è chiaro perché i nostri cervelli (molto apprezzati all'estero) che scappano in generale non rientrano e perché l'Italia non ne attira, perché è possibile buttare soldi per studiare metodi di cura (Di Bella, Stamina) senza alcun fondamento, perché la scienza ha relativamente poca visibilità sui mezzi di comunicazione di massa. L'autore offre anche delle soluzioni che però dovrebbero essere ascoltate dalla nostra classe politica. Il relativamente esiguo numero di pagine potrebbe (e dovrebbe) aiutare la diffusione del libro proprio tra i nostri politici.

Scrivi una recensione