Categorie

Michel de Certeau

Curatore: S. Facioni
Traduttore: A. Jeronimidis
Editore: Jaca Book
Anno edizione: 2006
Pagine: , Brossura
  • EAN: 9788816407381

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Edoardo Prandi

    24/03/2008 19.56.58

    Il testo è rappresentativo dell'attività di De Certeau come storico. La prima parte del testo è dedicata all'analisi del lavoro dello storico, con i risvolti sociali e culturali che ne conseguono. L'attività della storiografia è un lavoro di elaborazione di un lutto, alla ricerca di uno scomparso, il passato. In tale operazione si tratta di dare un posto ai morti. Un'altro capitolo importante è lo studio sulla formalità delle pratiche religiose nell'età moderna, un lavoro di grande erudizione che avrà uno sviluppo importante nella ricerca personale dell'autore quando negli stessi anni della pubblicazione del presente libro comincerà ad occuparsi dello studio delle pratiche nella vita quotidiana della gente comune. L'ultima parte del libro è un'applicazione a casi concreti di studio, in cui l'autore mette in atto le sue competenze nel campo della linguistica, della psicanalisi, dell'etnografia, dell'antropologia. Testi di difficile comprensione ma altamente stimolanti, in cui Certeau passa da un livello epistemologico all'altro con passi intuitivi. Raccomando agli studiosi di storia, ai filosofi, a chi si occupa di ricerca in scienze umane e interdisciplinarietà.

Scrivi una recensione