Offerta imperdibile
Salvato in 3 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Scritture dal secondo Novecento. Interventi su «Rinascita»
12,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+120 punti Effe
-40% 20,00 € 12,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
20,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
20,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
20,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
20,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
20,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
20,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
20,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
20,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Scritture dal secondo Novecento. Interventi su «Rinascita» - Mario Spinella - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Scritture dal secondo Novecento. Interventi su «Rinascita» Mario Spinella
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Spinella ha affiancato all'amore per i classici (Guicciardini, Ariosto) letture e analisi dedicate ai protagonisti della scena letteraria contemporanea. I suoi interventi pubblicati nel corso di un trentennio su "Rinascita" vertono sull'opera di maestri come Montale, Gadda, Palazzeschi, Saba, Carlo Levi, di amici e compagni di strada come Sciascia, Calvino, Bilenchi, Volponi e infine dei giovani emergenti della schiera sperimentale: Gramigna, Germano Lombardi, D'Arrigo, Roversi, Porta, Lunetta, Arbasino. Non meno di quelli sulla narrativa, gli scritti sulla poesia (da Montale a Penna, da Sanguineti a Risi) coniugano l'applicazione delle più varie metodologie d'indagine (con particolare riguardo alla critica psicoanalitica e a quella d'impianto marxista) alla sensibilità umanistica nel registrare le interazioni tra i processi evolutivi della scrittura e della società in cambiamento.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

13 dicembre 2018
362 p., Brossura
9788885491632

Voce della critica

Mario Spinella, conoscere l’uomo nel mondo

di Federico Fastelli

Scrittore, critico, funzionario politico, teorico e storico del marxismo, Mario Spinella (1918-1994) attraversò il secolo scorso da protagonista. Come partigiano prese parte alla liberazione di Firenze (i ricordi di quell’esperienza si ricomporranno più tardi, 1974, nel suo libro più celebre, Memoria della resistenza). Fu segretario di Palmiro Togliatti e dirigente formatore presso l’Istituto di Studi Comunisti (Scuola delle Frattocchie), nonché redattore e collaboratore di quotidiani e riviste vicine al Partito Comunista come «Vie Nuove», «Utopia» (che diresse tra il 1969 e il 1971) e «l’Unità». Curò importanti edizioni e commenti di Marx, Engels e Gramsci. Tra i co-fondatori delle riviste «Piccolo Hans» e «alfabeta», fu anche narratore piuttosto originale, come testimoniano i suoi romanzi Sorella H, libera nos (1968), Conspiratio oppositorum (1971), Le donne non la danno (1980), Lettera da Kupjansk (1987), cui nel 2014 si è aggiunto il sorprendente Rock, uscito postumo da Torre d’Ercole. In qualità di studioso di letteratura, si occupò di classici (soprattutto Guicciardini e Ariosto) e di autori contemporanei, svolgendo una assidua attività di recensore. Al sapiente arbitrio e all’impeccabile cura di Andrea Gialloreto si deve oggi la possibilità di rileggere molti degli interventi che Spinella aveva destinato alle pagine della rivista «Rinascita» in circa un ventennio (1967-1988). Il bel volume Scritture dal secondo Novecento realizzato da Prospero editore ci restituisce così il profilo di un intellettuale importante, assieme all’immagine, sullo sfondo, di un ambiente culturale – appunto, quello comunista più vicino al Partito – la cui memoria ha trovato scarse occasioni di riattivazione.

È bene insistere subito sulla distanza che la storia ha frapposto tra noi e i modi, gli scopi, i toni di tale esercizio critico-letterario. L’attività di «segnalazione» e di «informazione» svolta da Spinella disorbita da discorsi di ordine accademico e si discosta dalla parzialità di giudizio propria del critico militante. Dialetticamente, egli si pone obiettivi di intervento e trasformazione della realtà, ma non confonde le proprie «cronache» letterarie con una pratica riferibile immediatamente all’ambito della lotta politica. Il ventaglio degli scritti raccolti nel volume – recensioni, soprattutto – si presenta all’oggi con un effetto di decisa inattualità. Ma è proprio in considerazione di quella prima impressione di lontananza che il volume acquista un valore che ne trascende i contenuti più contestuali. L’inattualità, del resto, è tale perché contrasta con il corrivo buon senso comune, e la storia, come ha detto una volta Badiou, non porta in sé la soluzione dei problemi che mette all’ordine del giorno. Ecco perché rileggere l’attività di un’intellettuale organico come Spinella, un intellettuale consapevole della propria funzione e, come nota Gialloreto nell’introduzione, della propria «responsabilità integrale nei confronti degli uomini», significa contribuire al ripristino della complessità di quel volano di progresso intellettuale e umano che è stato in Italia il marxismo.

Recensione completa su Alfabeta2

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Mario Spinella

(Varese 1918 - Milano 1994) scrittore italiano. Attento studioso del marxismo, si è dedicato poi a problematiche psicoanalitiche, freudiane e lacaniane. È autore di indagini e interventi sulla letteratura contemporanea e di romanzi complicati da sovrastrutture politiche e utopiche: Sorella H, libera nos (1968), Conspiratio oppositorum (1971), Le donne non la danno (1982), Lettera da Kupjansk (1987, premio Viareggio). Notevoli le sue Memorie della resistenza (1974).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore