Secondo natura. La bisessualità nel mondo antico

Eva Cantarella

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 settembre 2016
Pagine: 312 p., Brossura
  • EAN: 9788807888380

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Psicologia - Comportamento sessuale

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
I greci e i romani, al di là delle profonde differenze tra le due culture, vivevano i rapporti tra uomini in modo molto diverso da quello in cui lo viviamo noi oggi. Per i greci e i romani (ovviamente, salvo eccezioni) l'omosessualità non era mai una scelta esclusiva. Amare un altro uomo non era un'opzione fuori dalla norma, che esprimeva una diversità. Era "solo" una parte integrante dell'esperienza di vita: era la manifestazione di una pulsione vuoi sentimentale vuoi sessuale che nell'arco dell'esistenza si alternava e talvolta si affiancava all'amore per una donna. Questo brillante saggio, stimolante e pungente, sulla bisessualità a Roma e Atene ne esplora i contorni e ne rilegge le dinamiche più profonde, grazie all'accurato utilizzo delle fonti più diverse (testi giuridici e medici, poesia, letteratura filosofica). Un libro importante e al contempo di gradevolissima lettura: il rituale educativo dell'amore per gli adolescenti in Grecia e lo stupro nell'antica Roma vengono riletti come gli elementi cruciali, per quanto rinnegati, del mondo classico. Una tesi che ancora adesso suscita scalpore.

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sergio

    17/01/2019 12:29:25

    I libri della Canterella sono sempre interessanti e mantengono una piacevole leggerezza discorsiva atipica nei saggi. Un libro che dovrebbero leggere tutti, attuale più che mai e assolutamente rivelatore degli sviluppi e dei mutamenti etici della società. Perchè etica e natura non vanno spesso di pari passo...

  • User Icon

    Preciso e attuale

    23/09/2018 09:03:42

    Eva Cantarella affronta il delicatissimo argomento della bisessualità nel mondo antico in una maniera impeccabile, con riferimenti alle opere letterarie e ai pareri degli altri studiosi sui quali lei stessa ha fondato questo suo saggio. In soldoni, il saggio offre un panorama di ciò che si intendeva per bisessualità nel mondo antico e delle leggi che regolavano il sesso nella società. Il risultato è un trattato antropologico e sociologico ordinato e preciso. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Lucia

    20/09/2018 11:06:34

    Studio assolutamente consigliato: facile fruizione, divulgativo, ma mai banale. Non solo studio dei comportamenti sociali, ma anche riferimento a opere letterarie e filosofiche.

  • User Icon

    n.d.

    23/02/2018 00:17:58

    L'ho utilizzato per la mia tesi, informazioni attendibili e difficili da reperire altrove. Consigliato

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione