Il segreto del libro proibito. Fever

Karen Marie Moning

Traduttore: C. Carcano
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2012
Pagine: 332 p., Rilegato
  • EAN: 9788865081358
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Renato

    18/06/2017 05:55:01

    Ha qualche piccolo difettuccio, ma la trama è coerente e affascinante. Per chi ama il fantastico si apre un nuovo mondo e nuove storie. E' simpatico lo scontro tra la cultura consumistica americana e il vecchio mondo dublinese (il libro fa venire voglia di andare a visitare quella città) che si manifesta soprattutto nelle conversazione tra i due protagonisti. Alcune cose sono scontate, altre nuove trovate, il fatto è che si arriva alla fine in un soffio e quindi, pur veleggiando tra le quattro e le cinque stelle, per questo primo capitolo della saga ne lascio cinque. Ho già pronto sul comodino il seguito

  • User Icon

    Questo è il primo capitolo di una saga di cinque volumi. Un inizio avvincente, carico di misteri ed avventura. Leggendo queste pagine, non posso non riconoscere che la scrittrice abbia una fervida fantasia, creatrice di personaggi scabrosi, incantati, ma anche umani e pieni di emozioni. La narrazione di questo libro mi ha fatto perdere la cognizione del tempo e della realtà. Sono sprofondata tra le pagine, senza nemmeno rendermene conto. Ero così curiosa di conoscere il finale, di scoprire la risposta ai perché che nascevano nella mia mente durante la lettura, che non mi sono resa conto di essere arrivata alla fine.

  • User Icon

    Sabrina

    20/05/2013 18:52:05

    Ho letto molte recensioni super positive prima di leggere il libro e mi sono convita a comprarlo, ma devo dire che non mi ha convinto del tutto. All'inizio l'ho trovato un po' lento e in certi punti confusionale. Speravo che andando avanti mi avrebbe coinvolto di più, ma purtroppo non è stato così. Diciamo che non mi ha incollato alle pagine. Sono molto indecisa se prendere il seguito, mah vedremo...

  • User Icon

    Vic

    30/03/2012 21:03:18

    Fantastico, me lo sono divorata in un giorno! Ed ora come faro' fino alla prossima uscita, sono già in astinenza! Mac e Barrons rapporto in evoluzione chissà cosa ci riserverà il futuro, trama sempre più fitta con l'inserimento di nuovi giocatori che non si sa ancora bene da che parte stiano. Rapida successione degli eventi che vi lascerà sempre la voglia di arrivare alla riga successiva, colpi di scena ed evoluzione del personaggio di Mac. Non perdetevi questo secondo capitolo della saga, vi lascerà con il fiato sospeso fino all'ultima riga. Ottimo acquisto davvero.

  • User Icon

    morena

    23/03/2012 20:25:08

    L'inizio è scoraggiante, con la protagonista così superficiale da risultare noiosa e anche Gerico non brilla per eleganza e simpatia al primo impatto....ma superate i primi capitoli con pazienza e perseveranza, perchè ne varrà la pena. Vi ritroverete incollati alle pagine e vi fionderete a prendere il secondo volume, una volta che vi sarete ripresi dalla sopresa. Perchè questo libro è proprio una piacevolissima sorpresa: dai protagonisti che maturano in modo davvero credibile e coinvolgente, all'ambientazione suggestiva e innovativa, dal mistero che avvolge tutto e tutti alla battute al vetriolo dei protagonisti che promettono scintille per il seguito. Non vi pentirete, promesso.

  • User Icon

    Nimue76

    02/03/2012 10:09:08

    Dopo un inizio lettura un pò titubante, non riuscivo a decidere se la protagonista mi piaceva o meno, sono poi finita a leggerlo tutto in un pomeriggio e ad acquistare il secondo il giorno dopo.La storia è diversa dal solito e complessa, avrà bisogno di spazio(cioé più libri) per evolversi ma è originale e proprio questa diversità lo rende intrigante . I personaggi principali si delineano durante la lettura, la stessa Mac cambia e si evolve man mano che la realtà in cui vive le si manifesta in tutta la sua "diversità"e Barrons è tutto da scoprire.Leggerò con piacere la serie .

  • User Icon

    LadyAileen

    21/02/2012 21:46:02

    Il segreto del libro proibito è il primo volume della serie per adulti urban fantasy: Fever. La serie vede protagonista Mackayla Lane, una ragazza di ventidue anni che scopre l'esistenza del Popolo Fatato e come se non bastasse si accorge di essere una Veggente Sidhe (una persona sulla quale gli incantesimi del Popolo Fatato non funzionano e ha dei poteri speciali). Dopo il brutale omicidio della sorella, desidera solo giustizia per cui tenta di scovare il suo assassino ma non sarà così semplice perché tutto sembra essere legato al Sinsar Dubh, un libro antico che contiene la magia più mortale in assoluto. Naturalmente non sarà sola, sulla sua strada comprariranno il freddo e pericoloso Gerico Barrons e l'eccitante e sensuale V'Lane. La storia è raccontata in prima persona da Mackayla (l'unico punto di vista) con un tono spesso sagace e spiritoso ma anche serio nei momenti più tristi. Ho apprezzato la caratterizzazione di Mac e Gerico, l'ho trovata credibile: Mac, per gli amici, è una ragazza un po' superficiale, ingenua e a volte imbranata ma molto coraggiosa e non si perde mai d'animo nonostante abbia perso la sorella, invece, Gerico è un uomo arrogante, autoritario, distaccato, letale ma tremendamente affascinante. Il romanzo è ambientato nella magica Dublino con i suoi rinomati pub e zone scomparse dalle mappe più recenti. Risvolti romantici per ora nemmeno l'ombra ma si respira una certa tensione, per quanto riguarda le creature soprannaturali (non solo fate) hanno caratteristiche particolari, stile scorrevole, ben scritto e una storia avvincente e coinvolgente. Sono contenta che questa serie sia arrivata in Italia perché è una lettura leggera e simpatica, peccato che i volumi siano strettamente collegati quindi molte cose sono lasciate in sospeso.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione