-15%
Il segreto di Piazza Fontana - Paolo Cucchiarelli - copertina

Il segreto di Piazza Fontana

Paolo Cucchiarelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Inchieste
Edizione: 2
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 16 febbraio 2012
Pagine: 698 p., Brossura
  • EAN: 9788862205368
Salvato in 33 liste dei desideri

€ 16,83

€ 19,80
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Il segreto di Piazza Fontana

Paolo Cucchiarelli

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il segreto di Piazza Fontana

Paolo Cucchiarelli

€ 19,80

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il segreto di Piazza Fontana

Paolo Cucchiarelli

€ 19,80

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 19,80 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

12 dicembre 1969, il nostro venerdì nero. In un Paese che dopo il fascismo e la guerra civile si credeva innocente, quattro esplosioni lacerano il pomeriggio invernale, una a Milano e tre a Roma. Per la più grave, alla Banca nazionale dell'agricoltura di piazza Fontana a Milano, moriranno in diciassette. I feriti sono in tutto centocinque. Comincia la strategia della tensione, comincia la stagione dei sotterfugi e delle manipolazioni, della corruzione e dei soprusi: la stagione che dura ancora oggi. Leggete, leggete questo libro. La sua serietà, la sua passione per la verità - in un Paese in cui questi sono pregi rari - ha portato l'autore a indagare per dieci anni e a penetrare la cortina di acciaio di un segreto coltivato da tutte le parti politiche. Il segreto indicibile delle doppie bombe, piazzate dagli anarchici e raddoppiate dai fascisti; il segreto delle altre due bombe scomparse e dell'esplosivo utilizzato in quel giorno fatidico; quel che sapeva la DC, quel che sapeva il PCI, quel che sapevano gli USA e la NATO. Un segreto che non salva nessuno. E che spiega anche la tragica morte di Pinelli, Calabresi, Feltrinelli. Dopo troppe assoluzioni, dopo che con l'ultima sentenza i parenti delle vittime sono stati condannati a risarcire le spese processuali, il nostro pasticciaccio finalmente si sbroglia...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,87
di 5
Totale 6
5
2
4
1
3
1
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    roberto

    09/05/2018 13:45:27

    temo che la tesi dello scrittore sia una bufala. La teoria della doppia bomba non sta in piedi soprattutto per chi c'era e conosceva gli anarchici di MIlano. Purtroppo i luoghi comuni sono duri a morire ma gli anarchici non mettono più bombe da almeno 100 anni.

  • User Icon

    Farside66

    19/12/2017 15:02:35

    Non convince fino in fondo la tesi delle doppie bombe, perlomeno sul piano logico, perchè su quello documentale le fonti presentate da Cucchiarelli hanno comunque una loro robustezza. Proprio qui sta a mio avviso la forza del libro: nell'esaminare criticamente una mole sterminata di documenti, libri, interviste, articoli ecc. Ne esce un quadro foschissimo che dà comunque la temperie di un'epoca in cui il nostro Paese ha corso rischi istituzionali gravissimi

  • User Icon

    Bafometto

    18/05/2013 12:22:02

    Ottimo,scritto bene,preciso. Consiglio

  • User Icon

    gaetano farina

    03/06/2012 10:34:29

    Riproposto per l'uscita del film Romanzo di una Strage, il libro di Paolo Cucchiarelli Il Segreto di Piazza Fontana (edito da Ponte alle Grazie) sviluppa una tesi inedita riguardo a quella che è considerata la madre di tutte le stragi d'Italia. Su cui ha deciso di basarsi, appunto, il nuovo lavoro di Marco Tullio Giordana, il primo lungometraggio italiano a dedicarsi completamente ai terribili fatti di venerdì 12 dicembre 1969. La versione qui proposta è quella delle due bombe, una, allo scopo di sviare le successive indagini, fatta mettere da un Valpreda inconsapevole burattino di un piano ben più grosso di quello che aveva ideato personalmente, l'altra sistemata direttamente dai neofascisti veneti, guidati da Freda, in complicità, come ipotizzato da altre inchieste giornalistiche, con pezzi di servizi segreti deviati e addirittura con la CIA americana. Un resoconto che non ha convinto per nulla Adriano Sofri che, infatti, non ha risparmiato dure critiche sia al libro di Cucchiarelli che al recente film di Giordana. Sebbene si presenti come un malloppone di quasi 700 pagine, il libro, comunque, rimane sicuramente preferibile al film macchiato da alcune scelte troppo personalistiche del regista, da una scelta di attori non sempre fortunata, da una staticità narrativa inattesa rispetto alla complessità del soggetto trattato che scavalca, inoltre, alcune verità accertate anche giudiziariamente.

  • User Icon

    Filippo68

    29/05/2012 18:18:44

    Un libro da leggere per chi come me ha vissuto l'infanzia nel periodo peggiore della nostra Repubblica e si pone ancora molte domande. Un libro da leggere per i giovani per capire gli errori/orrori del passato.

  • User Icon

    MAURIZIO ZANGANI

    20/11/2009 11:18:36

    Libro inutile. Il segreto di Piazza Fontana è consegnato alla giudizio storico. Anche perchè un anarchico che mette una bomba la mette proprio perchè è un anarchico e vuole colpire il potere con il suo gesto. Dopodiché il fatto che nell'ultima sentenza 2005 siano stati riconosciuti colpevoli gli imputati del primo processo di Catanzaro (ancorché non più perseguibili) indica che comunque si è arrivati a una verità (almeno parziale). Taviani, poco prima di morire, disse che la bomba sarebbe duvuta scoppiare a banca chiusa. Anche questo è possibile. La bomba sul treno Italicus del 4 agosto 1974 perché fu messa? E da chi? Anche in questo caso gli ordigni furono due? O forse si pensava che collocare una bomba su un treno pieno di gente non provocasse morti? Collegare Pazza Fontana all'Italicus è un'operazione azzardata sul piano storico? La cosa più faziosa in questi casi è separare il più possibile la sucessione dei fatti finendo per toglierli dal loro contesto storico operando in tal modo una rimozione che non chiarisce ma confonde. Ma forse è questo che vogliono le formazioni politiche della cosiddetta Seconda Repubblica (senza più alcuna formazione politica realmente laica).

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Paolo Cucchiarelli Cover

    Giornalista parlamentare da oltre vent’anni, lavora per l’ANSA. Ha seguito le commissioni d’inchiesta sui casi politico-giudiziari più eclatanti degli ultimi anni: Moro, l’attentato a Giovanni Paolo II, Gladio, Tangentopoli, la vicenda Mitrokhin. Tra i suoi libri ricordiamo: Mani pulite e bocche aperte (con Ferdinando Regis, 1993); Lo Stato parallelo (con Aldo Giannuli, 1998); La strage con i capelli bianchi (con Paolo Barbieri, 2003); Iraq. La guerra senza volto (con Vincenzo Mulè, 2005); Piazza Fontana. Chi è Stato? (2005); Il segreto di Piazza Fontana, la sua inchiesta più celebre, uscita per Ponte alle Grazie una prima volta nel 2009, e successivamente in edizione aggiornata; Morte di un presidente.... Approfondisci
Note legali