Sei ore e ventitré minuti

Domitilla Shaula Di Pietro

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Time Crime
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 29 settembre 2016
Pagine: 318 p., Rilegato
  • EAN: 9788866882985
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 3 persone

€ 7,45

€ 14,90
(-50%)

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Sei ore e ventitré minuti

Domitilla Shaula Di Pietro

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Sei ore e ventitré minuti

Domitilla Shaula Di Pietro

€ 14,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Sei ore e ventitré minuti

Domitilla Shaula Di Pietro

€ 14,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,65 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Settembre, è notte nella campagna toscana. Frida è irrequieta e ha voglia di camminare. Si sente sicura, conosce quei luoghi e non ha paura. Afferra uno scialle mentre il cellulare le sta squillando, non se ne accorge ed esce. Pochi passi, un rumore di foglie calpestate, e Frida viene afferrata da dietro, trascinata in un casolare, legata a un letto per sei ore e ventitré minuti. Se urla, l'ammazza, se non fa come dice lui, aumenta il dolore. L'unico modo per sopravvivere è isolare la mente e volare lontano dove non c'è traccia di tutto quel sangue... Cosa sarebbe successo se avesse risposto al telefono? Quale destino le avrebbe riservato il futuro? Avrebbe evitato l'orrore di quella notte che l'ha segnata per sempre? Con l'abile tecnica dello sliding doors, Domitilla Di Pietro racconta la sua drammatica storia, una violenza subita anni fa per una notte intera, il dolore fisico e la profanazione mentale, la morte del cuore e la sua resurrezione, ipotizzando anche un'altra vita, fatta di sogni e problemi quotidiani. Ma non sempre quello che sembra destinato a essere più rassicurante è ciò che ci rende più forti e profondi.
3,6
di 5
Totale 5
5
3
4
0
3
0
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    jj

    07/03/2019 21:21:08

    Questo è un libro dove è difficile dire se è stato bello o brutto, se è piaciuto o meno, perché ha una storia che colpisce molto e stravolge, tanto che è difficile dire a parole ciò che il libro fa provare mentre lo si legge. Il racconto di due vite parallele, una distrutta da un evento traumatico durato appunto sei ore e ventitré minuti, il tutto accaduto per puro caso solo perché la protagonista è uscita a prendere una boccata d'aria. La vita di una donna, di una moglie, di una madre, distrutta in pochi istanti, il coraggio di rialzarsi, la paura e la volontà di combattere per la giustizia. Dall'altra parte c'è la vita della stessa donna, che quella sera ha deciso di restare in casa. Apparentemente una vita perfetta, che però ha i suoi problemi e le sue difficoltà ogni giorno, come chiunque. Un libro che insegna come la vita alla fine segue il suo percorso e non è mai perfetta, anche se cancelliamo quegli eventi che ci hanno fatto male.

  • User Icon

    Silvia

    12/01/2019 15:19:04

    La mia recensione ovviamente è unicamente relativa al libro e non assolutamente alla storia personale dell'autrice che ammiro profondamente per il coraggio e la forza. L'evento drammatico non viene praticamente raccontato e questo non permette al lettore di rimanerne coinvolto, così come tutto quello che accade dopo, Non traspare la tragicità, il dolore, non si avverte la disperazione. I dialoghi sono sterili e poco veritieri. C'è una distanza, un muro invalicabile..un racconto banale, a tratti noioso, che è esttamente l'opposto di ciò che avrei voluto provare quando ho comprato questo libro. Forse l'autrice ha mantenuto questa leggerezza volutamente ma amio avviso è un vero peccato perchè scrivere di questa storia in maniera più profonda poteva essere un modo anche catartico di elaborare ciò che le era successo.

  • User Icon

    christine

    21/09/2018 19:02:42

    l libro racconta due vite parallele: Frida che soffre una violenza fisica e psicologica per sei ore e ventitré minuti, e Frida 2 che vede il telefono squillare, risponde e non esce di casa quella notte. A volte pensiamo che senza un evento doloroso nella nostra vita, tutto sarebbe stato meglio. In questo libro invece vediamo come una donna forte da una parte cerca di superare il dolore, di riprendere in mano la propria vita dopo quelle ferite inferte con forza e distruzione, dall’altra parte vediamo una nonna apparentemente tranquilla, che però piano piano perde il controllo di tutto, quindi anche senza quella orrenda notte, la sua vita non sarebbe stata tutta rosa e fiori. Il libro ha uno stile semplice, scorrevole, e la cosa che colpisce è che non rende tutto drammatico strappalacrime, anzi, racconta persino i momenti più brutti con lucidità. Inoltre trasmette un messaggio forte secondo me: le persone che sbagliano vengono punite prima o poi, e che si può vivere anche senza vendetta e senza odio e rancore. Si può voler giustizia, ma allo stesso tempo possiamo decidere di essere migliori dell’aguzzino e non cadere in basso al suo livello. Il libro insegna questo, che la vita può e merita di essere vissuta in ogni caso, che ci sono sempre i dolori che ci colpiscono, alcuni più forti, altri di meno, ma che dobbiamo sempre aggrapparci a qualcosa e possiamo essere salvati. Un altro messaggio forte è quello della denuncia. Non importa quanto male la protagonista ha dovuto affrontare, sa che per avere giustizia e per far in modo che altre donne non soffrano come lei, deve denunciarlo, nonostante tutto. In fondo la vendetta non serve a nulla, la denuncia sì. Dà un esempio di coraggio a tante altre donne che hanno vissuto momenti simili. Un libro che sicuramente offre diversi spunti di riflessione, che fa pensare molto sulla condizione della donna, sulle persone che possiamo incontrare nella vita, e su come possiamo sopravvivere sempre.

  • User Icon

    ROSSELLA

    03/12/2016 15:47:11

    Personalmente non mi è piaciuto . Il difetto è che la storia davvero drammatica della protagonista si mantiene in superficie , come un fatto di cronaca scritto da qualcun altro . La scrittrice ha bisogno di ripercorrere ogni istante del trauma ma non entra in profondità , non rende partecipi , non condivide . Semplicemente espone i fatti ( molto fitti i dialoghi ) , mantenendo il lettore a distanza. In ogni caso è ammirevole e straordinaria la forza della protagonista ed ho adorato la figura della nonna.

  • User Icon

    Pupottina

    19/10/2016 13:30:05

    È un esordio narrativo molto interessante, un romanzo che lascia il segno, emoziona e fa riflettere.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali