Traduttore: R. Petri
Editore: Cavallo di Ferro
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Pagine: 151 p., Brossura
  • EAN: 9788879070225
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
"Sergente Getúlio" è il monologo delirante di un uomo abituato a eseguire ordini, il sergente Getúlio Santos Bezzera, appunto, che trasporta un prigioniero politico durante un lungo viaggio che parte dal sertão per arrivare sulla costa. In un linguaggio volutamente basso, di cui si era già avvalso Guimarães Rosa, il sergente Getúlio narra la sua vita di soldato sotto la protezione del militare Acrisio Nunes per il quale ha già portato a termine "venti lavori" (cioè venti omicidi). Uomo brutale, autentico sterminatore, Getúlio alterna però a questi gesti di incredibile violenza anche forti esplosioni di umanità. Tra il prigioniero che trasporta, un comunista, e il conducente Amaro (entrambi sempre silenziosi benché solo a loro si rivolga), Getúlio offre al lettore un ritratto travolgente della sua visione del mondo. Uomo fedele agli ordini fino all'ottusità, quando arriverà il contrordine di liberare il prigioniero, Getúlio deciderà di andare avanti per la sua strada, anche da solo. E da solo continuerà a delirare per noi anche quando verrà ucciso da una pattuglia militare, perché nel vortice di una folgorante esibizione linguistica, Getúlio ci racconterà anche la sua morte.

€ 7,00

€ 14,00

Risparmi € 7,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: