La serva padrona

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giovanni Paisiello
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Zig-Zag Territoires
Data di pubblicazione: 12 maggio 2016
  • EAN: 3760009291300

€ 19,90

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Ouvertüre - Abete Antonio
2
Aspettare E Non Venire (1. Act)
3
Recitativo
4
Ma Quando La Finisci
5
Recitativo
6
Sempre In Contrasti
7
Recitativo
8
Strizzoso, Moi Stizzoso
9
Recitativo
10
Lo Conosco A Quegli Occhietti
11
Donne Vaghe I Studi Nostri (2. Act)
12
Recitativo
13
Donne Insfeste All'altrui Bene
14
Recitativo
15
A Serpina Penserete
16
Recitativo
17
Ah, Poveretta Lei
18
Sono Imbrogliato Già
19
Recitativo
20
Contento Tu Sarai?
  • Giovanni Paisiello Cover

    Compositore. Studiò al conservatorio di Sant'Onofrio a Capuana a Napoli con F. Durante, C. Cotumacci e G. Abos, distinguendosi, sin dal 1759, come autore di musica sacra e di un intermezzo. Nel 1764, a Bologna, iniziò l'attività teatrale con Il ciarlone, cimentandosi subito dopo con libretti di Metastasio e Goldoni. Tornato a Napoli nel '66, compose tre opere serie, La vedova di bel genio, L'idolo cinese e Lucio Papirio dittatore, che gli spalancarono le porte degli ambienti culturali della città (fu questa l'epoca in cui strinse anche amicizia con l'abate Galiani). Successo non inferiore ottenne nel genere comico con La frascatana (1774) su libretto di F. Livigni e il Socrate immaginario (1775) su libretto di G.B. Lorenzi. Nel 1775 fu chiamato a Pietroburgo da Caterina di Russia a prendere... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali