Traduttore: A. Storti
Editore: Iperborea
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2016
Pagine: 176 p., Brossura
  • EAN: 9788870914597
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luciano

    14/07/2017 19:15:22

    Sono otto racconti, scritti nell'arco di sedici anni, dal premio Nobel Laxness, islandese. Nel racconto " Pordur il vecchio zoppo" si descrivono i Moti del Guttò , sede della Giunta di Reykjavik, del 9 novembre 1932. Si protestava contro il governo per la riduzione degli stipendi e affinché fossero approvate delle misure a sostegno dei disoccupati. La giunta accusava i manifestati di essere dei bolscevichi e tra di essi c'era anche il " vecchio zoppo", che vienne colpito due volte in testa dal manganello di un poliziotto. In realtà il vecchio era un pacifista e non si sentiva per niente un bolscevico: " Sono sempre stato contro ai bolscevichi e sempre lo sarò. Sono dei senzadio. Hanno massacrato il clero". Quando raccontava di quel 9 novembre diceva: " l'ho fatto più che altro per il piccino", per dagli un futuro migliore. E il piccino era "l'ultimo bambino di sua figlia nato il giorno prima del 9 novembre 1932".

Scrivi una recensione