Sex Crimes. Giochi pericolosi di John McNaughton - DVD

Sex Crimes. Giochi pericolosi

Wild Things

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Wild Things
Paese: Stati Uniti
Anno: 1998
Supporto: DVD

€ 34,90

Venduto e spedito da OCCHIO AL FILM

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una studentessa miliardaria e una spiantata, un loro insegnante e un poliziotto, si inseguono in un turbine di inganni, assassini, tradimenti e colpi di scena. Nulla è mai esattamente ciò che sembra in apparenza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,71
di 5
Totale 7
5
2
4
1
3
4
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    chiara

    12/02/2012 13:37:17

    Un filme veramente intrigante...pieno di colpi di scena, mi è piaciuto veramente...

  • User Icon

    massi74

    04/03/2010 12:08:28

    Trama contorta stracolma di colpi di scena,le vittime diventano colpevoli e viceversa dall'inizio alla fine.. Bravi gli attori ma soprattutto gli ideatori di questa trama.

  • User Icon

    Zio Tibia

    15/12/2006 12:19:04

    Questo è un gran film senza dubbio, la storia è impeccabile,se non l'avete ancora visto fatelo presto.

  • User Icon

    felipão

    06/05/2005 17:56:09

    Piacevole film..meno scontato del previsto...C'è anche Ghostbuster

  • User Icon

    Matthew Oxon

    27/03/2005 15:42:23

    Davvero straordinario. Pieno di intrighi e con un finale che lascia di stucco. Stupenda Denise Rchards.

  • User Icon

    francesco

    16/06/2004 17:57:26

    Grandissime neve e denise,grandi colpi di scena,ma niente di piu! Buona anche l'interpretazione di Murray.

  • User Icon

    Russell

    22/07/2002 14:29:25

    Strepitose le due interpreti femminili,un pò legnosi Dillon e Bacon.Nel complesso un film niente male che vanta un finale davvero memorabile

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2015
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Neve Campbell Cover

    Attrice canadese. Dopo alcune apparizioni televisive, esordisce nel 1994 in una piccola produzione canadese e si mette in luce con Giovani streghe (1996) di A. Fleming. Raggiunge la popolarità interpretando Sidney, la giovane donna al centro dei tre Scream (1996, 1997 e 2000), la serie horror metacinematografica di W. Craven. Prova a liberarsi dei panni della «brava ragazza» in Sex Crimes - Giochi pericolosi (1998) di J. McNaughton, ma senza eguagliare il successo del ruolo interpretato con Craven. Approfondisci
  • Denise Richards Cover

    Attrice statunitense. Ammiccante stereotipo di bellezza americana, ex modella, appare in diversi serial tv dal 1989 al 1996 (Spin City). Esordisce in brevi apparizioni (Palla in canna, 1993, di G. Quintano), funzionale al grottesco e feroce affresco adolescenziale di G. Araki in forma di sit-com surreale (Ecstasy Generation, 1997). Impeccabile pilota di cinque astronavi nel design fumettistico di un futuro militarizzato (Starship Troopers - Fanteria dello spazio, 1997, di P. Verhoeven), sembra non poter fare a meno di ambientazioni sopra le righe (Il mondo non basta, 1999, di M. Apted). Appare quindi al fianco di H.?Grant in Love Actually (2003) di R.?Curtis e nel ruolo di una studentessa-prostituta in Yo Puta (2004) di Luna. Approfondisci
  • Matt Dillon Cover

    Propr. Matthew Raymond D., attore e regista statunitense. Ha quindici anni quando appare per la prima volta sullo schermo in Giovani guerrieri (1979) di J. Kaplan, e non ne ha ancora venti quando F.F. Coppola lo fa recitare in due film consecutivi, I ragazzi della 56ª Strada e Rusty il selvaggio, ambedue del 1983 e girati sul medesimo set. I due film, carichi di forti toni espressionisti, rappresentano poco più di un tentativo (riuscito) da parte di Coppola di risollevarsi dal flop di Un sogno lungo un giorno, ma costituiscono anche il trampolino di lancio di un intero gruppo di giovani attori, tra i quali D./Rusty non manca di farsi notare. Tuttavia solo di lì a qualche anno, dopo alcuni film di medio livello, si impone all'attenzione dei critici in Drugstore Cowboy (1989) di G. Van Sant,... Approfondisci
Note legali