Shall We Dance?

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Peter Chelsom
Paese: Stati Uniti
Anno: 2004
Supporto: DVD
Salvato in 17 liste dei desideri

€ 5,00

Venduto e spedito da OCCHIO AL FILM

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 5,00 €)

John Clark è un avvocato di Chicago consapevole che la sua vita è quasi perfetta: ama la bella moglie, ha successo nel lavoro e due figli meravigliosi. Eppure le sue giornate seguono sempre la stessa routine. Ma una sera, mentre sta tornando a casa dal lavoro, John scende dal treno e fa una cosa impensabile. Senza dire niente a nessuno, osa realizzare il sogno di iscriversi ad un corso di ballo. Improvvisamente si ritrova in un mondo completamente nuovo, un mondo di fisicità, musica, solidarietà e passione. John diventerà un abile ballerino trasformando la sua vita e il suo matrimonio.
4,25
di 5
Totale 4
5
2
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Veronica

    11/05/2020 22:01:38

    Film simpatico e frizzante con un cast con nomi importanti. Indimenticabile il tango di Lopez e Gere . Un film che fa sognare ! Veronica

  • User Icon

    Leyla

    20/04/2009 13:09:49

    Mi é piaciuto molto questo film, fa capire che anche se si arriva ad un certo punto della nostra vita in cui tutto ci sembra uguale e senza nuove emozioni, una nuova passione, che non deve per forza essere il tradimento ci può dare un po' di carica e rendere migliori le nostre giornate. Bello il finale, diverso da come si sarebbe potuto presumere.

  • User Icon

    OskarSchell

    18/03/2009 15:56:50

    Non dico che sia indispensabile, ma è piaciuto. Se non altro, il finale non è così scontato come ci si potrebbe aspettare.

  • User Icon

    Beppe il Brema

    14/03/2008 21:00:48

    Filmetto di poche pretese abbastanza inverosimile, il broncio della moglie che subito perdona, alla fine tutti felici e contenti moglie compresa; merita di essere visto solo per le scene di ballo, godibilissimo il tangaccio ( o milonga?) ballato da Gere e Lopez con il suo bel po po di...entusiasmo.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2007
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 106 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Richard Gere Cover

    "Propr. R. Tiffany G., attore statunitense. Abbandona gli studi universitari per dedicarsi al teatro e alla musica come trombettista. Dopo esperienze altalenanti, esordisce sul grande schermo mettendosi in luce in un ruolo di sfondo nel mediocre melodramma Rapporto al capo della polizia (1975) di M. Katselas. Alto, bruno, affascinante e dal fisico atletico, si impone ben presto all'attenzione di critica e pubblico (riscuotendo notevole successo in campo femminile) per l'interpretazione di personaggi inquieti dotati di grande sensualità. La consacrazione arriva con il drammatico American Gigolo (1980) di P. Schrader, in cui veste i panni del protagonista ingiustamente accusato di omicidio. I film successivi accrescono la sua popolarità riproponendolo in ruoli un po' ambigui e nevrotici, a lui... Approfondisci
  • Jennifer Lopez Cover

    Jennifer Lynn Lopez, detta anche J. Lo, nasce da una famiglia piuttosto modesta di origini portoricane. Fin da quando aveva cinque anni prende lezioni di canto e di ballo, e va in una scuola per sole ragazze nel Bronx. Raggiunta la maggiore età, Jennifer lascia la casa paterna e comincia a mantenersi da sola, dividendosi tra un impiego in uno studio legale, lezioni di ballo e canto e innumerevoli audizioni. Ragazza estremamente determinata, diventa ben presto cantante, ballerina, imprenditrice, stilista, produttrice cinematografica. Vende più di 70 milioni di dischi e i suoi film incassano oltre due miliardi di dollari: è stata inclusa da «Forbes» nella lista delle celebrità più influenti, e «People» l'ha eletta la donna più... Approfondisci
  • Susan Sarandon Cover

    Nome d'arte di S. Abigail Tomalin, ttrice statunitense. Bruna, grandi occhi scuri, dopo gli studi universitari e il matrimonio (che avrà breve durata) con l'attore Chris S., esordisce sul grande schermo con un piccolo ruolo nel violento Joe - La guerra del cittadino Joe (1970) di J. Avildsen, facendosi notare da critica e pubblico. Nonostante non abbia alle spalle esperienza e studi di recitazione, sfodera un talento versatile che le permette di ottenere sempre maggiori consensi nelle pellicole successive: è la fidanzata abbandonata da J. Lemmon nel satirico Prima pagina (1974) di B. Wilder, sensuale protagonista del musical diventato cult-movie The Rocky Horror Picture Show (1975) di J. Sharman, prostituta madre di B. Shields nello «scandaloso» Pretty Baby (1978) di L. Malle, che la vuole... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali