Shark. Il primo squalo

Steve Alten

Traduttore: V. Daniele
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 24 luglio 2018
Pagine: 315 p., Rilegato
  • EAN: 9788804702726
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,12

€ 14,36

€ 16,90

Risparmi € 2,54 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianfranco

    20/09/2018 22:07:39

    Fui uno dei pochi a leggere l'edizione del 1997, che passò in Italia quasi inosservata. La nuova edizione, curata per il film, non aggiunge molto al testo originale... il prologo è sostanzialmente ridondante, e se ne poteva fare a meno, perché toglie completamente quella briciola di mistero (il Meg esisterà a no??? sappiamo tutti che esiste, in questa storia.. ma vederlo fin dalle primissime pagine!!!)... inoltre, che nella fossa delle Marianne vivano anche rettili preistorici "evolutesi con le branchie"... non si può sentire! Al di là di questo, comunque, il libro resta godibile, con un buon ritmo, e superiore a tanti altri dello stesso genere. Adatto per chi vuole, ancora una volta, guardare il mare con un brivido.

  • User Icon

    Tiziano

    20/09/2018 09:26:01

    Dopo aver letto questo libro avrete un certo timore ad entrare in acqua! Scherzi a parte, il libro è stato portato nuovamente alla ribalta grazie all'uscita del film nelle sale cinematografiche. Non ho visto il film ma ho letto il libro e posso dire che ne è valsa assolutamente la pena. Sembra di guardare un film dal tanto che è scritto bene.

  • User Icon

    Cico

    23/08/2018 12:14:44

    Alten è furbo, prende spunto da tutte le pellicole de "Lo Squalo" e ci condisce su un minestrone che sa di stra-letto ma che ti tiene incollato alla storia pagina dopo pagina. E pazienza se a volte eccede con le esagerazioni e con I voli pindarici della fantasia più sfrenata, che presenta al lettore accadimenti al limite dell'assurdo. Un libro da leggere tutto d'un fiato, che non ha la pretesa di essere un capolavoro, ma che renderà un po' più inquietante questa calda estate in spiaggia!

Scrivi una recensione