DISPONIBILITA' IMMEDIATA

The Shepherds' Calendar

Edmund Spenser

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Forgotten Books
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 9,96 MB
  • EAN: 9780243741908
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 6,85

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

This little book of music to the ear and to the mind was published in the year 1579, as the work of a new poet, introduced to the world by his friend E. K. An old colle e com anion, Edmund Kirke. The new poet was dmun Spenser, then twenty-six years, now three hundred and thirty-six years old and ever young. Edmund S ehser was of a Lancashire family, settled at Hurstwoo near Burnley, and in other parts of the same district. A. Lettice Nowell married a Lawrence Spenser, and we find aid to the education of Spenser the poet in a ms. Of the spending of the money of Robert Nowell. The aid shows that he was being educated at Merchant Taylors' School. A John Spenser was described in 1566 as a free journeyman in the art and mystery of cloth-making, at that time in the service of Nicholas Peele, shearman, of Bow Lane.
  • Edmund Spenser Cover

    (Londra 1552-99) poeta inglese. La sua famiglia era di modestissimi mezzi; sappiamo che da ragazzo frequentò come poor boy (non abbiente) la Merchant Taylor’s Grammar School di Londra. Nel 1569 iniziò gli studi universitari a Cambridge: lì acquisì gran parte della sua profonda conoscenza della letteratura antica e moderna. In quello stesso periodo ebbe un ruolo importante nella sua formazione intellettuale l’influenza dell’amico Gabriel Harvey, uno studioso di parte puritana, dotato di vastissima cultura e di un ingegno acuto. Grazie a lui trovò impiego nel 1578 presso il potente Robert Dudley, conte di Leicester e favorito della regina Elisabetta. In quello stesso anno fece la conoscenza di Philip Sidney, nipote di Leicester, ed entrò a far parte del suo influentissimo circolo letterario... Approfondisci
Note legali