Traduttore: F. Dei
Editore: Fazi
Collana: Le strade
Anno edizione: 2015
Pagine: 684 p., Brossura
  • EAN: 9788876257957
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,02

€ 16,50

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marta80

    08/10/2017 21:52:45

    Purtroppo ho potuto dedicare alla lettura di "Shirley" soltanto i ritagli di tempo nei fine settimana e mi dispiace perché la storia e la scrittuta della bravissima Charlotte Brontë meritano sicuramente maggiore continuità nella lettura per essere apprezzate pienamente. Ciò nonostante ho trovato la trama coinvolgente e piena di sentimento e mi è piaciuta anche l'ironia dell'autrice che di tanto in tanto fa capolino. È un romanzo inoltre in cui il contesto sociale gioca un ruolo determinante. Efficace la caratterizzazione dei personaggi, il mio preferito sicuramente Caroline. Da leggere, con le sorelle Brontë non si sbaglia mai.

  • User Icon

    Elisabetta

    01/04/2016 17:37:20

    Shirley è uno splendido romanzo sociale con il quale la Bronte si conferma, se mai ce ne fosse bisogno, una grandissima scrittrice. La prima parte ci presenta un contesto alquanto precario che ha per sfondo le lotte Napoleoniche ed il progresso industriale. L'avvento dei macchinari è fonte di forte malanimo e vere e proprie rivolte tra i ceti meno abbienti, spesso sfruttati se non addirittura abbandonati a loro stessi dalle autorità, non ultimo il clero. Charlotte riesce, attraverso numerosi 'pastori di anime', a svelare quanto la vocazione ecclesiastica fosse all'epoca per lo più dettata dal desiderio di conquistare una posizione sociale, piuttosto che dall'amore per il prossimo. Lo fa spesso con una inaspettata e gradevolissima ironia, totalmente assente nel più noto 'Jane Eyre'. Le protagoniste femminili sono due: Caroline e Shirley. Caroline è un personaggio forte e delicato, una creatura molto riservata, divisa tra il desiderio di 'esporsi' per poter coronare il proprio sogno di amore e quello di non infrangere le regole del tempo, che vogliono la donna remissiva e priva di interessi ed ambizioni che esulino dal focolare domestico. Una fanciulla dal forte sentire, la cui vita è permeata fin da piccola da una profonda tristezza, non avendo lei conosciuto l'amore dei genitori. Questa tristezza andrà inevitabilmente logorandola quando, da adulta, soffrirà in silenzio per la convinzione di dover rinunciare all'unico uomo che abbia mai amato. Shirley è il suo esatto opposto; è ricca, indipendente e volitiva. Nonostante le differenze caratteriali, le due fanciulle sono due anime affini e saranno legate da una bellissima amicizia. Ho amato entrambe, ma Caroline è la mia diletta. La condizione femminile nell'epoca vittoriana è, a mio avviso, il tema principale del romanzo e non potrebbe essere descritta con maggiore intensità. Insomma, un altro gioiello da assaporare e serbare nel cuore. Semplicemente bellissimo!

  • User Icon

    Giusy Spinelli

    13/01/2016 20:28:55

    Una sola parola: stupendo! Quando Charlotte Bronte descrive anche solo una nuvola, si ha l'impressione di vederla, sei lì con lei. La immagino in quella stanza illuminata solo da una candela con il vento della brughiera che sbatte le imposte ... io l'adoro!

  • User Icon

    Rosanna

    12/01/2016 08:10:30

    Con " Shirley" di Charlotte Brönte si va sul sicuro , d'altronde con le sorelle Bronte non si sbaglia mai . Lettura scorrevole , piacevole , la trama incuriosisce e ti tiene incollata al libro. Alcuni tratti sono umoristici ( il cane che insegue i parroci terrorizzati) e ti ritrovi a sorridere ,alcuni tratti un pochetto noiosi , in altri non riesci a smettere di leggere nemmeno quando cucini ( esperienza personale).Le ore piccole sono assicurate. Romanzo a mio parere non dello stesso livello di jane Eyre ( il mio romanzo preferito...sono di parte) ma comunque coinvolgente . Lo consiglio.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione