Traduttore: G. Guerzoni
Editore: Einaudi
Collana: I coralli
Anno edizione: 2001
Pagine: 136 p.
  • EAN: 9788806160333
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,57

€ 5,57

€ 10,33

6 punti Premium

€ 8,78

€ 10,33

Risparmi € 1,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vicky Vale

    12/12/2005 15:04:31

    Il libro è scritto piuttosto bene, è piacevole e scorre benissimo. Anche i caratteri dei personaggi sono ben descritti e il malinconico mal di vivere che attanaglia Mirabelle è palpable e coinvolgente per tutto il romanzo. Steve Martin è una piacevole sorpresa letteraria, in realtà avrei dato un voto più alto, ma mi ha fatto arrabbiare il finale patetico e paternalisticamente moralista che purtroppo rovina il libro.

  • User Icon

    Lisa

    06/10/2004 12:07:44

    Malinconico, a tratti forse un poco altezzoso, ma in altri punti così limpido e così <i>vero</i>. Che un uomo sappia così bene conoscere e descrivere le zone d'ombra di una donna è sempre una sorpresa.

  • User Icon

    Marta

    15/07/2002 17:59:55

    Non è un capolavoro di scrittura, o più probabilmente la traduzione toglie immediatezza, tuttavia ti tiene legata sino alla fine. E' avvincente e inquietante l'analisi minuziosa del percorso sentimentale compiuto dalla ragazza e quello parallelo dell'uomo, che perseguono, nel rapporto d'amore, finalità profondamente diverse, secondo l'eterno schema di incomprensione uomo-donna....con conseguente ferimento del più debole.

  • User Icon

    Gabry

    11/06/2002 15:57:34

    Bellissimo! L'ho letto tutto d'un fiato, solo per il gusto di immergermi in quelle pagine dense di tenerezza e malinconia e romanticismo. Sembra di vederla davvero, Mirabelle, dietro al banco del grande centro commerciale, lo sguardo perso nel nulla, in attesa di un cliente e del vero amore della sua vita. Steve Martin è un grande attore, ora che l'ho scoperto anche scrittore è ancora meglio.

  • User Icon

    angela

    28/12/2001 14:06:40

    Altro che Bridget Jones... Il capitolo sulla "Conversazione" poi... quale donna non ci è passata prima o poi... Complimenti, non averei mai pensato che un Divo come Steve Martin potesse scrivere così.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione