Silent hill. Special Edition. Con card tarocco da collezione (Blu-ray)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Francia; Canada
Anno: 2006
Supporto: Blu-ray
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 10,39

€ 12,99
(-20%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 11,54 €)

Dal videogioco cult, una macchina super-tecnologica dove ambientazioni, tecnica ed effetti speciali rendono indimenticabile ogni sequenza.

Una donna rapisce la figlia malata contro il volere del marito, e la porta con sé verso sud, dove spera di trovare un miracoloso guaritore. La sua macchina, attratta da invisibili forze maligne, la porta nella cittadina di Silent Hill. Qui, in un'escalation di tensione, la figlia scompare misteriosamente. La donna dovrà affrontare i fantasmi che popolano quelle lande desolate e far luce sui tenebrosi segreti dell'inquietante cittadina, solo apparentemnete abbandonata...

Contiene un'esclusiva Card Tarocco con una rappresentazione grafica disegnata da un fumettista e dedicata al film.

Dal videogioco al film, un viaggio angosciante e visionario, forse la migliore trasposizione cinematografica da un videogame dai tempi di Tron

Trama
Rose ha una figlia, Sharon, che sta morendo per una terribile malattia. L'ultimo tentativo per salvarla è portarla da un guaritore, e, contro la volontà del marito, Rose fugge con la bambina. Direzione: Silent Hill.

  • Produzione: Eagle Pictures, 2017
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Note: Con card tarocco da collezione
  • Durata: 125 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby TrueHD 5.1);Inglese (Dolby TrueHD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Sean Bean Cover

    "Nome d'arte di Shaun Mark B., attore inglese. Dopo aver studiato recitazione alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra, lavora a lungo in teatro prima di debuttare sul grande schermo nel ruolo di Ranuccio, modello e amante di Caravaggio nell’omonimo film di D. Jarman (1986). Interpreta spesso ruoli da antagonista, fin dal suo primo film hollywoodiano (Giochi di potere, 1992, di P. Noyce), in cui veste i panni di un terrorista; tra questi, Alec Trevelyan, rivale doppiogiochista di James Bond in Goldeneye (1995) di M. Campbell, e un ex agente esperto in armi in Ronin (1998) di J. Frankenheimer. In seguito ottiene ulteriore notorietà grazie al personaggio di Boromir in Il signore degli anelli - La compagnia dell’anello (2001) di P. Jackson, e a quello di Ulisse in Troy (2004) di W. Petersen." Approfondisci
Note legali