Silverado di Lawrence Kasdan - Blu-ray

Silverado

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 1985
Supporto: Blu-ray
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo un ingiusto periodo di detenzione, quattro ex galeotti decidono di raggiungere Silverado, sperduto villaggio del West, per rifarsi una vita. Ma nel piccolo paese li attende una grande avventura.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Columbia TriStar Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 127 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby True HD 5.1);Inglese (Dolby True HD 5.1);Spagnolo (Dolby True HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Greco; Hindi; Inglese; Italiano; Portoghese; Spagnolo
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: commenti critici: "Sulle tracce di Silverado" commento degli storici del western; speciale: "Ritorno a Silverado con Kevin Costner"; dietro le quinte (making of)
  • Lawrence Kasdan Cover

    Sceneggiatore, regista e produttore statunitense. Subentrato al defunto L. Brackett nella sceneggiatura di L'impero colpisce ancora (1980) di I. Kershner (scriverà poi anche Il ritorno dello Jedi, 1983, di R. Marquand), si impone al grande pubblico nel 1981, quando escono Chiamami aquila di M. Apted e I predatori dell'arca perduta di S. Spielberg, entrambi da sue sceneggiature, e Brivido caldo, la sua prima regia, salutato dalla critica americana come uno dei migliori debutti: buon conoscitore del noir, in particolare di La fiamma del peccato (1944) di B. Wilder, K. ne costruisce una perfetta versione moderna, ambientata in una Florida oppressa da un'afa micidiale, che si fa complice della sensualissima K. Turner nel sovraeccitare i sensi dell'ambiguo avvocato W. Hurt. In Il grande freddo... Approfondisci
  • Scott Glenn Cover

    Attore statunitense. Ex marine, fa il cronista di nera, finché non si iscrive all'Actor's Studio. Se il cinema all'inizio gli offre piccoli ruoli in film importanti (uno dei militari fedeli a Kurtz in Apocalypse Now, 1979, di F.F. Coppola), si mette in luce nel 1980 con Urban Cowboy di J. Bridges, in cui interpreta il rivale di J. Travolta. Si ritaglia così una nicchia nel cinema statunitense, occasionalmente come eroe (Silverado, 1985, di L. Kasdan), più spesso come individuo dalla morale ambigua (Caccia a Ottobre Rosso, 1990, di J. McTiernan), incarnando – con il volto granitico e il fisico asciutto – personaggi taciturni e solitari, poco propensi alle relazioni sociali (il superiore di J. Foster in Il silenzio degli innocenti, 1991, di J. Demme). Approfondisci
  • Kevin Costner Cover

    Propr. K. Michael C., attore e regista statunitense. Figlio di un operaio delle linee elettriche californiane, rivela fin da ragazzo una personalità irrequieta, dedicandosi allo sport e contemporaneamente scrivendo poesie e cantando in un coro. Frequenta la California State University di Fulleton, dove consegue una laurea in economia, e inizia a lavorare nel marketing. L'incontro casuale con R. Burton lo convince a cambiare vita e a trasferirsi a Hollywood per tentare la strada del cinema. Ottiene qualche piccolo ruolo fino a quando L. Kasdan gli affida la parte dell'amico scomparso in Il grande freddo (1983), che tuttavia viene tagliata in fase di montaggio. Due anni dopo Kasdan lo include nel cast di Silverado (1985) e quasi contemporaneamente K. Reynolds lo chiama per il suo lungometraggio... Approfondisci
Note legali