Sinfonia n.7 (180 gr.)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Ludwig van Beethoven
Direttore: Wojciech Rajski
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Tacet
Data di pubblicazione: 1 aprile 2018
  • EAN: 4009850024217

€ 36,50

Punti Premium: 37

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Ludwig van Beethoven (1770-1827): Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92
L’incontenibile vigore ritmico della Settima Sinfonia di Ludwig van Beethoven spinse molti commentatori dell’epoca a fornirne fantasiose spiegazioni per cercare di fare luce sul mistero legato alla continua ripetizione del tema principale del primo movimento. Oltre alle celebri – e adeguatissime – definizioni di «apoteosi della danza» (Richard Wagner) e di «vittoria della sinfonia sul potere supremo del ritmo» (Walter Riezler), vennero coniati epiteti allegorici come «antica celebrazione del vino» e «marcia contro la Francia». La ricchezza di appellativi di cui gode questa inimitabile sinfonia è pari solo al numero di edizioni disponibili sul mercato discografico, che spaziano da letture pervase da una vitalità dai tratti orgiastici ad altre dalle movenze molto più trattenute. Come è lecito aspettarsi da un direttore come Wojciech Rajski, fino a qualche anno fa alla testa dell’Orchestra della Beethovenhalle, la Polish Chamber Philharmonic Orchestra sfodera un’interpretazione fresca, vivace ed estremamente coinvolgente. In accordo con il modus operandi della Tacet, per la realizzazione di questo disco è stato usato un impianto completamente valvolare, in grado di garantire una qualità sonora di altissimo livello. Date queste premesse, consigliamo caldamente a tutti gli audiofili appassionati del grande repertorio sinfonico di non esitare a prenotare la loro copia di questo disco. Questo disco è stato rimasterizzato a velocità dimezzata e il lato B viene riprodotto al contrario, dall’interno verso l’esterno.
Registrazione effettuata nel luglio del 2005 nella Chiesa Stella Maris di Sopot, Polonia, dal producer Andreas Spreer e dall’ingegnere del suono Roland Kistner.
  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali