Sinfonia n.9 - Fantasia corale - CD Audio di Ludwig van Beethoven,Zubin Mehta,New York Philharmonic Orchestra

Sinfonia n.9 - Fantasia corale

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Ludwig van Beethoven
Direttore: Zubin Mehta
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: RCA Red Seal
Data di pubblicazione: 30 novembre 2010
  • EAN: 0886977574924
Salvato in 6 liste dei desideri
Disco 1
1
Symphony No. 9 Op. 125 "Choral/Corale" in D Minor: Allegro ma non troppo, un poco maestoso
2
Symphony No. 9 Op. 125 "Choral/Corale" in D Minor: Molto vivace; Presto; Molto vivace
3
Symphony No. 9 Op. 125 "Choral/Corale" in D Minor: Adagio molto e cantabile; Andante moderato
4
Symphony No. 9 Op. 125 "Choral/Corale" in D Minor: Presto; Allegro assai
5
Fantasia in C Minor, Op. 80: Choral Fantasy: Conclusion
  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
  • Zubin Mehta Cover

    Direttore d'orchestra indiano. Allievo di Swarowsky, si è affermato fra i grandi interpreti della sua generazione, soprattutto nel repertorio postromantico e del primo Novecento (R. Strauss, Puccini, Schönberg ecc.), segnalandosi per temperamento espressivo, vigore ritmico e senso del colore. È stato direttore stabile delle Filarmoniche di Los Angeles (1962-76) e di New York (1972-91); dal 1978 anche direttore artistico della Filarmonica di Tel Aviv e nel 1984-86 del Maggio Musicale Fiorentino. Approfondisci
  • New York Philharmonic Orchestra Cover

    La più antica orchestra newyorkese oggi in attività (fu costituita nel 1842). Nell'800 venne diretta soprattutto da maestri di scuola tedesca (Th. Eisfeld, C. Bergmann, Th. Thomas, A. Seidl), che ne caratterizzarono il repertorio in senso sinfonico-romantico; nei primi decenni del '900 fu regolarmente diretta da Mahler (1909-11), Mengelberg, Furtwängler (1925-27) e da Toscanini (dal 1927). Nel corso degli anni '20 assorbì varie orchestre newyorkesi di più recente fondazione, e nel 1928 si fuse con la New York Symphony Orchestra, fondata nel 1878 da Leopold Darmosch e successivamente diretta dal figlio Walter, dando origine a un'unica istituzione ribattezzata New York Philarmonic-Symphony Orchestra. L'unione delle due formazioni fu consacrata da Toscanini con una stagione di successi memorabili... Approfondisci
Note legali