Sobrietà. Dallo spreco di pochi ai diritti per tutti

Francesco Gesualdi

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 1 ottobre 2007
Pagine: 163 p., Brossura
  • EAN: 9788807710216
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 4,86
Descrizione
Il mondo siede su due bombe: la crisi ambientale e quella sociale. Mentre le risorse si fanno sempre più scarse, alcuni segnali relativi al cambiamento del clima indicano che gli equilibri naturali si stanno alterando in maniera irrimediabile. Nel contempo la maggior parte della popolazione non riesce a soddisfare neanche i bisogni fondamentali. Ci troviamo di fronte a un dilemma: più crescita economica per uscire dalla povertà o meno crescita economica per salvare il pianeta? È possibile passare dall'economia della crescita all'economia del limite, facendo vivere tutti in maniera sicura? Questo libro dimostra che è possibile purché si mettano in atto quattro rivoluzioni che riguardano stili di vita, tecnologia, lavoro ed economia pubblica.

€ 4,86

€ 9,00

5 punti Premium

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Grif

    11/12/2008 14:36:34

    Prezioso questo libro, che affronta in modo propositivo, talora con qualche spunto un po' utopico, i numerosi problemi legati al sistema di mercato così come è concepito e strutturato oggi. Sud del mondo impoverito, distribuzione diseguale della ricchezza, ipersfruttamento delle risorse, privatizzazione dei servizi primari, clima ecc. i problemi esistono e Gesualdi li riordina esponendoli in modo critico, auspicando per il futuro un ritorno a comportamenti solidali per la ricerca del bene comune. Non facile pensando all'egoismo insito nell'essere umano, ma è lecito conoscere, agire e sperare...

Scrivi una recensione