DISPONIBILITA' IMMEDIATA

-15%
Sofia si veste sempre di nero - Paolo Cognetti - copertina

Sofia si veste sempre di nero

Paolo Cognetti

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Minimum Fax
Collana: Nichel
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 11 maggio 2017
Pagine: 205 p., Brossura
  • EAN: 9788875218263
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 143 persone

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Sofia si veste sempre di nero

Paolo Cognetti

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Sofia si veste sempre di nero

Paolo Cognetti

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Sofia si veste sempre di nero

Paolo Cognetti

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 16,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nelle sue storie, cesellate con la finezza di Carver e Salinger, Paolo Cognetti ha sempre saputo rappresentare con intensità l'universo femminile. Ed è ancora una donna la protagonista di "Sofia si veste sempre di nero", un romanzo composto da dieci racconti autonomi che la accompagnano lungo trent'anni di storia: dall'infanzia in una famiglia borghese apparentemente normale, ma percorsa da sotterranee tensioni, all'adolescenza tormentata da disturbi psicologici, alla liberatoria scoperta del sesso e della passione per il teatro, al momento della maturità e dei bilanci. Con una scrittura precisa e intensa, Cognetti ci regala il ritratto di un personaggio femminile: una donna torbida e inquieta, capace di sopravvivere alle proprie nevrosi e di sfruttare improvvisi attimi di illuminazione fino a trovare, faticosamente, la propria strada.
4,08
di 5
Totale 13
5
6
4
3
3
3
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Consuelo

    16/07/2019 11:08:27

    Da qualche giorno ho terminato “Sofia si veste sempre di nero “ e devo dire che questo libro mi ha lasciata un pochino perplessa, non ho trovato il cognetti di “le otto montagne”, un gran peccato devo dire. Il libro è formato da più racconti, che insieme formano e raccontano la vita di Sofia, dalla sua nascita fino all’età adulta. Certi capitoli mi sono piaciuti più di altri ma nel complesso non mi sento di consigliarvi totalmente questo libro. La base era molto buona, Sofia , i suoi genitori e i drammi vari differenziati a seconda dell’età erano un ottimo spunto di partenza, ma lo svolgimento degli avvenimenti e lo stile di scrittura non mi hanno per niente convinto

  • User Icon

    Marì

    30/05/2019 13:38:57

    Ero in libreria alla ricerca di una storia di donne con l'universo a pezzi. Di personaggi che ne avevano passate di tutti i colori ma che alla fine avevano scelto di indossare il nero: ed eccolo lì, mi stava chiamando. Minimux Fax sforna capolavori, titoli meravigliosi. Questo libro è magia. Che donne, che storie! Ci siamo un po' stufate delle super girl che popolano la terra, vogliamo storie vere! Grazie Sofia e co.

  • User Icon

    Silvia

    08/03/2019 22:02:18

    Dieci racconti autononomi tratteggiano il personaggio di Sofia, un'antieroina che vorrebbe essere tragica (la depressione della madre, il tradimento del padre e il successivo cancro, la tossicodipendenza, i disturbi alimentari e il disordine sentimentale, l'ossessione per le vasche da bagno e il tentato suicidio, il trasferimento prima a Roma per studiare recitazione e poi a New York dove sarà la musa di un cineasta esordiente) ma senza riuscirci. Originale l'impianto narrativo e i salti temporali, qua e là momenti di vero lirismo ma per il resto la narrazione scorre lentamente e infarcita di cliché. Uno ad uno vengono scomodati, più o meno esplicitamente, Sylvia Plath e Virginia Woolf (morte suicide, come si sa), l'esistenzialista Simone de Beauvoir, Edith Piaf e addirittura Godard (A bout de souffle e Bande à part), Truman Capote e Hakim Bey e tra gli italiani Guccini (Quattro stracci) ed Eduardo de Filippo.

  • User Icon

    stefania

    08/03/2019 17:31:45

    "Sofia si veste sempre di nero" è quello che potremmo definire un romanzo composito in cui dieci racconti autonomi non sono isole a sé stanti ma contribuiscono a delineare la figura della protagonista principale: Sofia. Ad oggi accanto ai grandi personaggi femminili della letteratura, accanto ad Emma Bovary, Catherine Earnshaw e Anna Karenina possiamo anche parlare di Sofia, prima bambina poi ragazza e infine donna tormentata, complicata, intricata, introspettiva, ribelle, infantile, sensibile, matura che alla fine del romanzo odieremo o ameremo come una sorella, ma sapremo comunque di conoscere.

  • User Icon

    Imma L.

    08/03/2019 14:14:20

    Cognetti mi ha molto sorpreso, ha narrato la vita di Sofia e dei suoi familiari utilizzando racconti che potrebbero benissimo anche essere letti a sé stanti, ma che letti tutti forniscono un quadro completo delle scelte e delle vicende dei protagonisti. Un linguaggio minimalista ma ben studiato incornicia le vicende di Sofia, giovane enigmatica e non adattata al mondo che la circonda, che cerca di farsi strada nel mondo tra sofferenze e scelte sbagliate, ma cercando di inseguire una felicità tanto agognata ma forse neanche mai sfiorata. Consiglio di leggerlo soprattutto a chi si è sentito solo ed emarginato, perché sarà facile rispecchiarsi in Sofia e magari sentirsi meno soli.

  • User Icon

    Laura

    07/03/2019 14:01:07

    Di Paolo Cognetti ho apprezzato moltissimo “le otto montagne” e ho voluto recuperare quest’altra sua opera molto conosciuta. Il romanzo si presenta sottoforma di racconti apparentemente non correlati ma aventi come elemento in comune la protagonista, Sofia. Ho apprezzato molto questa tecnica perché ha permesso di mostrare il personaggio principale da più punti di vista, ma devo ammettere che ho apprezzato i personaggi secondari (caratterizzati molto bene) molto più di Sofia, che sembra incarnare il tipico stereotipo della ragazza ribelle. In ogni caso è un bel libro, attuale nei temi che tratta e molto scorrevole.

  • User Icon

    Joey

    03/01/2019 09:23:05

    Un libro onesto, ben costruito, in cui si vede la stoffa in nuce che poi sboccerà in Le Otto Montagne. Sebbene talvolta ceda all'utilizzo di stereotipi narrativi per alcuni personaggi, Cognetti riesce comunque a raccontare trent'anni di storia Italiana in maniera piacevole, cuciti dalle vicende di Sofia, irrequieta ragazza protagonista di questo romanzo ad episodi. Bello.

  • User Icon

    cristina

    10/11/2018 18:28:36

    Mi sono approcciata al romanzo senza sapere della struttura in capitoli/racconti quasi autonomi. Di fatto la storia è quella di Sofia, gli altri personaggi sono secondari ma a ciascuno di loro viene dato un risalto fin troppo approfondito tanto da far perdere di vista a volte la trama principale. E il sospetto è che con questa tecnica narrativa Cognetti riesca (ma neanche tanto a mio giudizio visto che a volte l'ho trovato noioso) a tenere viva l'attenzione del lettore con una storia che se fosse stata scritta in maniera lineare sarebbe risultata banale e già letta e riletta. In fondo la storia di Sofia non ha niente di eccezionale. Romanzo furbetto e con qualche personaggio stereotipato di troppo,

  • User Icon

    Manuela

    21/09/2018 17:02:38

    La struttura del romanzo per racconti, che potrebbero "vivere" separatamente ma sono tenuti assieme dalla storia di Sofia, permette la costruzione del mosaico della vita della ragazza da più punti di vista. La tecnica narrativa regge e la lettura è piacevole. Punto debole sono alcuni personaggi, incastrati in antichi stereotipi: madre casalinga depressa, zia ex brigatista che soccorre giovani allo sbaraglio, coinquilina meridionale cicciottella e premurosa...

  • User Icon

    Federico

    20/09/2018 14:21:39

    Racconti sulle tematiche femminili scritto benissimo. Molto interessante. Chiamarli racconti è riduttivo visto che sono intrecciati tra di loro.

  • User Icon

    Alessia

    20/09/2018 13:30:06

    Un libro meraviglioso. Una raccolta di racconti che insieme formano il romanzo, ma al contempo sono indipendenti gli uni dagli altri. Cognetti fa un lavoro eccellente, sia con la caratterizzazione dei personaggi, Sofia in primis. Ho apprezzato tantissimo anche la descrizione della società italiana degli anni ‘70, ‘80. Insomma, un piccolo capolavoro secondo me!

  • User Icon

    Veronica

    19/09/2018 08:06:20

    Bello e diverso. Lettura impegnativa anche e soprattutto dal punto di vista emotivo. Sconsigliato se vi piacciono le letture semplici,i cosiddetti "romanzetti rosa". Questo è un libro vero. Sofia è vera. Sembra di essere lì con lei in finito momento,comprendere chi parla di lei perché pagina dopo pagina anche tu conosci Sofia,anche tu capisci cosa voglia dire conviverci,averci a che fare. Puoi criticare le sue scelte e ricrederti il capitolo successivo perché "non avrei mai immaginato che..." Sofia o si ama o si odia. Non ci sono sfumature,quelle le porta lei.

  • User Icon

    Gianni F.

    02/01/2018 21:03:21

    Racconti avvincenti e scritti con la consueta eleganza

Vedi tutte le 13 recensioni cliente
  • Paolo Cognetti Cover

    Nella sua prima vita è stato alpinista e matematico, e a volte pensa di non avere mai smesso di essere nessuno dei due.Nella seconda, lavora nel cinema indipendente milanese come autore di documentari, sceneggiatore e montatore di cortometraggi, cuoco. Insieme a Giorgio Carella è fondatore della casa di produzione cameracar.Ha deciso di fare lo scrittore in un cinema parrocchiale, dopo la proiezione del film L'attimo fuggente, nel 1992.Ha passato gli anni successivi alla ricerca del suo capitano, fino al giorno in cui, nel 1997, ha scoperto Raymond Carver. Da allora ama la letteratura americana e scrive racconti.Autore di alcuni documentari - Vietato scappare, Isbam, Box, La notte del leone, Rumore di fondo - che raccontano il rapporto tra i ragazzi, il territorio e la memoria.Per... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali