Sofista. Testo greco a fronte

Platone

Curatore: B. Centrone
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 10 giugno 2008
Pagine: LXXI-264 p., Brossura
  • EAN: 9788806192402

46° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Filosofia - Storia della filosofia occidentale - Antica: fino al 500 d.C.

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Nella scena politica e culturale dell'Atene democratica del V-VI secolo a. C. erano venute alla ribalta nuove e ambigue figure di intellettuali, che si proponevano quali maestri a pagamento di formazione politica, retorica e culturale della gioventù. I sofisti costituiscono sin dall'inizio uno dei principali obiettivi polemici di Platone. Già nei primi dialoghi il suo sforzo è volto a differenziare queste figure da Socrate, mettendo in luce la natura ingannevole della loro pretesa sapienza. Ciò porta Platone ad affrontare in modo radicale questioni fondamentali per il pensiero occidentale: come è possibile il falso nel pensiero e nel discorso? E cos'è l'Essere?

€ 17,85

€ 21,00

Risparmi € 3,15 (15%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 11,34

€ 21,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carlo59

    13/01/2019 23:07:57

    Come per quasi ogni altra opera di Platone, è vivamente consigliabile non limitarsi alla consultazione di una sola edizione, a maggior ragione in questo caso (trattandosi di uno dei dialoghi di più complessa interpretazione). L’edizone Bur curata da Fronterotta e’ in complesso più soddisfacente ma in ogni caso varrà la pena di non trascurare anche questa - del resto approntata da uno dei maggiori specialisti Italiani di Platone.

  • User Icon

    Gioacchino

    23/09/2018 19:11:51

    Ho già recensito l'edizione Bur del Sofista platonico, qui mi limito semplicemente a consigliare di non comprare questa edizione. Le note sono essenziali, brevi e anche criptiche (le note dell'edizione Bur, numericamente, sono quasi il doppio), oltre ad avere un'introduzione utile, ma scarna (quella Bur è molto più lunga, oltre a coprire ogni singolo aspetto dell'opera platonica). Consiglio di gran lunga l'edizione Bur!

Scrivi una recensione