Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La soggettività come tecnologia sociale. Un orientamento per le politiche - Stefano Scarcella Prandstraller - copertina

La soggettività come tecnologia sociale. Un orientamento per le politiche

Stefano Scarcella Prandstraller

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Franco Angeli
Collana: Sociologia
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 22 maggio 2008
Pagine: 256 p.
  • EAN: 9788846498717
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 28,50

spinner

Disponibile in 3 gg lavorativi

Solo 2 copie disponibili

+ 7,60 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 28,50

Punti Premium: 29

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 28,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dai contributi di diversi classici, in primo luogo Luhmann e Foucault, emerge che la soggettività non è una proprietà innata di ogni essere umano, ma piuttosto una forma di autocostruzione dell'uomo, storicamente affermatasi come prevalente nel solo Occidente ed in tempi relativamente recenti. La soggettività è altresì la tecnologia sociale che ha trasformato l'autoriferimento dell'uomo moderno in una "forza utile", l'egoicità disciplinata e prevedibile del cittadino, rendendo così possibile l'esistenza della società così come noi la conosciamo. Se non che, la soggettività è una tecnologia complessa, fragile, che necessita del mantenimento di determinati presupposti per poter continuare a funzionare e ad essere riprodotta. In un tale scenario, alla sociologia si prospettano tre possibili strade di intervento, una a livello micro, con la socioterapia, che applica le conoscenze sociologiche in un approccio ecologico al disagio, una a livello meso con la ricerca-azione ed una a livello macro, con l'orientamento delle politiche attraverso la ricerca finalizzata e l'intervento di rete, come proposto dalla teoria relazionale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali
Chiudi