Il sogno della permanenza. L'evoluzione della scrittura e del numero

Bruno G. Bara

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 30 maggio 2003
Pagine: 142 p., ill.
  • EAN: 9788833914732

€ 12,00

€ 24,00
(-50%)

Venduto e spedito da Firenze Libri

+ 5,00 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 8,40

€ 24,00
(-65%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 24,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Guidando il lettore in un viaggio che a partire dall'arte preistorica ripercorre le grandi civiltà egizia, fenicia, greca, indiana e araba, Bruno G. Bara ricostruisce e documenta l'invenzione della scrittura attraverso un'ampia scelta iconografica. L'idea di fondo della comunicazione come costruzione comune di significato permette all'autore di sviluppare una teoria della scrittura come comunicazione "situata" e "permanente", cioè trasmissibile con l'ausilio di elementi esterni offerti dall'ambiente: dalle pietre agli odierni supporti elettronici.
  • Bruno G. Bara Cover

    Bruno G. Bara è un medico psicoterapeuta, specialista in Psicologia Medica, didatta della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva, e professore emerito di Psicologia presso l’Università di Torino. Ha fondato e diretto il Centro di Ricerca in Scienza Cognitiva (1993-2017), il Centro di NeuroImmagine (2013-15) dell’Università di Torino e le Scuole di Psicoterapia Cognitiva di Como (ctc) e Torino (stpc) dal 1994 a oggi. È stato membro dello European Committee of the Cognitive Science Society (2005-17) e presidente della International Association for Cognitive Science (2014-15). Tra i suoi libri più recenti ricordiamo: Pragmatica cognitiva. I processi mentali della comunicazione (1999); Scienza cognitiva. Un approccio evolutivo... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali