Traduttore: S. Rota Sperti
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 19 ottobre 2010
Pagine: 349 p., Brossura
  • EAN: 9788807018329
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Diviso in due movimenti, "Solo" racconta la vita e i sogni di Ulrich, un chimico bulgaro nato nella prima decade del Ventesimo secolo. Nel primo movimento Ulrich, ormai cieco e vecchissimo, chiuso in un anonimo appartamento di Sofia, si abbandona ai ricordi e rievoca la sua vita. Figlio di un ingegnere ferroviario, poco più che bambino, Ulrich ha due grandi passioni: il violino e la chimica. Negatagli la prima dal padre, parte per la Berlino di Einstein e Fritz Haber per approfondire la seconda. Ma i suoi studi sono interrotti quando la fortuna di famiglia si estingue e deve tornare a Sofia per aiutare i genitori. Non lascerà più la Bulgaria. Le ambizioni che gli rimangono sono seppellite prima dall'avvento del comunismo e poi da quello del capitalismo selvaggio. Una vita fallimentare. Ma avvicinandosi alla fine, Ulrich si rende conto di come le frustrazioni della sua esistenza siano state un terreno fertile per la creazione di una vita sognata. E sono questi sogni che compongono la volatile seconda parte del libro. Nel secondo movimento, in un rapido balzo dal passato al presente, da vite vissute a vite fantasticate, Dasgupta segue i figli immaginari di Ulrich, che, pur nati nel comunismo, si fanno strada in un mondo post comunista fatto di celebrità e violenza. Personaggi e moventi s'intrecciano con il ritmo del sogno dietro alle palpebre dell'anziano narratore che vede i suoi figli sognati, variazioni sul tema della sua vita, tentare di vivere come a lui non è riuscito.

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Libro inedito Chiara Gamberale
OMAGGIO ESCLUSIVO PER TE
Con soli 19€ di libri del Gruppo Feltrinelli fino al 15/01/2019

Scopri di più

€ 10,26

€ 19,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sergio

    06/09/2011 20:55:02

    Libro molto interessante soprattutto nella prima parte dove alla vita del protaginista (sogni e decadenza/fallimento) si associa quella di una Bulgaria sconosciuta (dai fasti dell'impero Ottomano fino alla decadenza del post-comunismo). Poi però tutto cambia nella seconda parte che, a mio parere, è totalmente dissociata dalla prima (e inutile direi) e i cui protagonisti (gli ipotetici figli di Ulrich) appaiono inverosimili, non per ciò che sono all'inizio, ma per ciò che diventano e fanno nel prosieguo delle loro vite dopo la caduta del comunismo. Un libro quindi che mi soddisfa a metà sebbene la sufficienza la merita vista comunque l'originalità della trama, mi riferisco sempre alla prima parte ovviamente

Scrivi una recensione