Solo. La nuova missione di James Bond

William Boyd

Traduttore: G. Granato
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 29 ottobre 2013
Pagine: 322 p., Brossura
  • EAN: 9788806216870
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 9,72
Descrizione
È il 1969 e James Bond, spinto dal desiderio di vendetta, sta per lanciarsi in una pericolosa missione solitaria. 007, ormai veterano dei Servizi Segreti, viene inviato in un piccolo Stato dell'Africa Occidentale, lo Zanzarim, per mettere fine a una guerra civile. Aiutato da una bellissima complice e ostacolato dalla milizia locale, Bond si trova in una situazione lacerante che lo costringe a ignorare gli ordini di M e perseguire una forma di giustizia tutta personale. La diserzione lo porta a Washington, dove svelerà una rete di intrighi geopolitici e assisterà a nuovi orrori. Ma anche se Bond alla fine riesce a vendicarsi, un uomo con due facce continuerà a braccarlo.

€ 13,50

€ 18,00

Risparmi € 4,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro

    25/08/2014 15:42:44

    Si lascia leggere, ma alla fine lascia anche il sospetto che il romanzo stia in piedi principalmente perché il protagonista si chiama James Bond. La trama è lenta nella prima metà e frettolosa nella seconda, piena di pause inconcludenti, e si sente bene che, per quanto appassionato del genere, per stile e sensibilità l'autore ha ben poco in comune con Ian Fleming e i Bond originali. L'idea di festeggiare i sessant'anni di James Bond con un nuovo romanzo era senza dubbio carina, ma forse se ne sarebbe potuta affidare la realizzazione ad uno scrittore più affine a Fleming. Anche la traduzione, per quello che si può capire senza leggere l'originale, sembra piuttosto sciatta.

Scrivi una recensione