Son of Sam di Ulli Lommel - DVD

Son of Sam

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Ulli Lommel
Paese: Stati Uniti
Anno: 2008
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 3,89

€ 5,99
(-35%)

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,99 €)

Fra il 1976 e il 1977 David Berkowitz ha assassinato sei persone e ferito altre sette durante una serie di attacchi che hanno terrorizzato New York. È stato definito dai giornali "The 44 caliber killer", firmandosi, in una lettera trovata vicino ad una vittima, "Son of Sam". Dopo l'arresto Berkowitz ha detto: "Sono un membro di una setta satanica e il cane del mio vicino è posseduto dal demonio".
1
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Massi74

    02/12/2014 16:17:56

    Film a dir poco allucinante;non si salva niente! Da segnalare l'ossessionante sceneggiatura con 3 tormentoni conitnui;Figlio di Sam,figlio di Satana;Ascolta le voci; David. Togliendo queste parole avremmo praticamente un film muto. Sconsigliatissimo!!

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2010
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 80 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Ulli Lommel Cover

    Attore e regista tedesco. Figlio di un noto comico, nei primi anni '70 incontra R.W. Fassbinder, del cui entourage entra a far parte. Partecipando come attore a diversi film del maestro e amico, ha l'occasione di debuttare nella regia: il suo secondo film, La tenerezza dei lupi (1973), cupa rievocazione delle efferate gesta di un maniaco omicida omosessuale che uccide adolescenti e li cucina agli amici, è un piccolo classico, avvolto in chiaroscuri espressionisti che ricordano M, il mostro di Düsseldorf (1931) di F. Lang. Trasferitosi negli Stati Uniti, si specializza nell'horror a basso costo, raggiungendo a volte risultati apprezzabili (Mirror - Chi vive in quello specchio?, 1980). Approfondisci
Note legali