Traduttore: S. Sinigaglia
Editore: TEA
Collana: Teadue
Edizione: 2
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
In commercio dal: 8 giugno 2006
Pagine: 283 p., Brossura
  • EAN: 9788850211814
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

€ 4,86

€ 9,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Salvatore Palma

    17/06/2013 07:42:44

    Mikki e Alisha sono figlie dello stesso padre, ma le vicende della vita le hanno tenute lontane e per questo non si conoscono e solo una sa dell'esistenza dell'altra. La morte inattesa e traumatica del genitore, un ricco industriale a capo di un impero finanziario ed economico, le costringe in qualche maniera a rapportarsi e a interagire, seppur in loro non alberghino sempre sentimenti di fratellanza e di pace. Circondate spesso da consiglieri interessati e nonostante l'inesperienza e la giovane età, esse si trovano di fronte (da due diversi punti di vista) a situazioni nuove, impensate e difficili da governare, in un mondo pieno di "pericoli" di ogni tipo, intriso di invidia e di spietata rivalità. Una storia ambientata in India ma con tratti "hollywoodiani", una trama appassionante ma condita di risentimenti e di mondanità, di amori facili e di passioni fatue che privilegia i tradimenti e che pare irridere la lealtà, sia personale che sentimentale. Un finale discreto.

  • User Icon

    Alessandra

    04/06/2008 12:21:18

    La storia è scontata e degna di un libro di Harmony o Liala e la prosa si adegua alla storia. Lo considero un mio acquisto sbagliato.

  • User Icon

    Federica

    24/04/2008 13:47:36

    Pensavo fosse un genere completamente diverso. Bello, lo si legge velocemente per scoprire colpi di scena e sviluppi. Stile film BOLLYWOOD.......

  • User Icon

    jacopo

    04/09/2007 12:17:49

    libro scorrevole, interessante vedere l'india sotto questo aspetto fatto di ricconi e arrivisti, la trama è abbastanza debole.. di certo non un libro impegnato, ma di compagnia.

  • User Icon

    ilaria

    03/05/2007 16:29:17

    Un libro interessante. Si può percepire cosa significhi essere donna in alcuni Paesi come l'India. Si legge velocemente. Una storia ricca di emozioni e talvolta di suspance. Lo consiglio a coloro che amano i libri ambientati in India...stupisce.

  • User Icon

    dany

    21/01/2007 10:14:52

    Una Liala indiana. Una trama "bollywoodiana". Sciatto. Infarcito di termini indiani che nessuno si è preso la briga nè di tradurre a piè pagina nè di inserire in un glossario alla fine. Assolutamente inutile e futile. Da evitare.

  • User Icon

    Ossimoro

    04/12/2006 17:10:22

    Sicuramente una delusione: due sorellastre (una figlia legittima, l’ altra illegittima e sconosciuta alla prima di un uomo d’affari indiano morto in un incidente) si contendono eredità, capitali e uomini in una Bombay-bene che trasuda lusso e miliardi. Dopo vicendevoli sgambetti, affari sballati e matrimoni con profittatori della peggior specie, capiranno che l’ alleanza è l’ unica via per sopravvivere nella crudeltà economica della giungla dell’ India moderna. Strutturato come un romanzo occidentale, di indiano ha poco e niente, se non numerosissimi termini tecnici purtroppo né sottotitolati, né tanto meno spiegati. Lo stile ricorda Sidney Sheldon, il che non è un bene! Il punto in più è solo perchè c' è di peggio...

  • User Icon

    Donatella

    12/10/2006 12:13:31

    E' vero la storia ha un pò la trama di una soap opera, anche se alcuni scoop nella narrazione sono deludenti anche per una patita del genere. Eppure...eppure di riflesso c'è l'immagine di una certa alta borghesia, indiana, ma probabilmente universale, e il ritratto spietato a volte fa riflettere, ...di più non si può chiedere a questo libro, ma mi sembra già abbastanza per un romanzo di questo secolo.

  • User Icon

    paola

    17/09/2006 22:25:04

    E'sicuramente un romanzo da leggere sotto l'ombrellone ma carino con un linguaggio semplice e scorrevole che ci presenta la classe benestante indiana in un episodio di beatiful.Ma ciò che mi è piaciuto è il tema:il ruolo dela donna nel XXI sec nella società tradizionalista e conservatrice indiana.La protagonista ,una giovane ragazza rimasta orfana torna nella sua India dall'America non potendo più accettare le sue tradizioni, ma rimasta orfana si rifugierà in esse sposando un uomo che vuole solo il suo denaro trattandola prima come una principessa e poi dopo il matrimonio come un animale.MA dalla donna schiava diventerà una donna forte e determinata.W le donne e la nostra forza di sopravvivenza che rende gli uomini deboli.

  • User Icon

    Anna

    14/09/2006 17:19:15

    Stile Harlequin. Superficiale e banale.

  • User Icon

    Clara

    31/08/2006 12:47:15

    Questo libro e' stata una vera delusione! E' una storia banale, trita e ritrita, con personaggi prevedibili e soprattutto scritta male. Uno spreco di tempo e soldi. Non compratelo!

  • User Icon

    Elisa

    18/06/2006 00:56:47

    Una vicenda raccontata in modo appassionante, che non ti fa staccare fin quando non sei arrivato all'ultima pagina. Ora capisco perchè Shobha De è una delle scrittrici più lette in India...e spero che vengano pubblicate sue opere anche in italia!

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione