Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il sosia di Hitler - Luigi Guarnieri - copertina

Il sosia di Hitler

Luigi Guarnieri

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 26 agosto 2014
Pagine: 261 p., Brossura
  • EAN: 9788804634706
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 19,00

Venduto e spedito da Libreria Bortoloso

spinner

Disponibile in 5 gg lavorativi

Solo 2 copie disponibili

+ 5,49 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 18,05

€ 19,00
(-5%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 19,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Berlino, ottobre 1945. L'agente speciale L**** Gren***** del controspionaggio militare americano viene incaricato di condurre una nuova indagine sulla morte di Adolf Hitler. La verità ufficiale vuole che il Fuhrer si sia suicidato nel bunker, ma i rapporti dell'Intelligence Service britannico e dei russi dell'NKVD non hanno chiarito la reale dinamica dei fatti. L'interrogatorio della dentista personale del Fuhrer, la dottoressa Greta von Freundin, ha aperto un nuovo scenario investigativo: il Dipartimento H dei servizi segreti del Reich, specializzato in Controfigure, Contraffazioni e Interventi speciali, avrebbe sviluppato un piano segreto per favorire la fuga di Hitler dal bunker. Nome in codice, Operazione Janus. Comincia così una difficile inchiesta, lunga più di quindici anni, scandita da scoperte, delusioni, inganni e sorprese. Ossessionato dal fantasma di Hitler e del suo doppio, l'agente Gren***** interroga testimoni reticenti o ambigui, viaggia tra Germania e Austria, Argentina e Italia, Paraguay e Svizzera. E alla fine ritrova le tracce dell'aristocratico Egon Sommer, il direttore del Dipartimento H, e dell'altrettanto misterioso Mario Schatten, il sosia di Hitler: geniale musicista incompreso, vittima sacrificale di una terribile macchinazione e di due spaventose dittature - il nazismo prima, il comunismo poi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    andrea68

    24/10/2019 19:37:54

    Libro molto bello ambientato in uno dei momenti più bui della 2a guerra mondiale. Non conoscevo questo autore ma la storia e talmente scritta bene che ti fa pensare che forse alla fine tutto potrebbe essere vero. chissà

  • Luigi Guarnieri Cover

    Luigi Guarnieri si è laureato in lettere classiche all'Università di Pisa e si è diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. È autore di testi radiofonici, teatrali e di romanzi, tra cui ricordiamo: Vita scriteriata di Cesare Lombroso (2000, premio Bagutta Opera Prima), Tenebre sul Congo (2001), La doppia vita di Vermeer (2004, premio Selezione Campiello), La sposa ebrea (2006, premio Pisa), I sentieri del cielo (2008, premio Grinzane Cavour), Una strana storia d’amore (2010), Il sosia di Hitler (2014), Forsennatamente Mr. Foscolo (La nave di Teseo 2018). Approfondisci
Note legali
Chiudi