Lo spaccone di Robert Rossen - Blu-ray
Lo spaccone di Robert Rossen - Blu-ray - 2
Salvato in 16 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Lo spaccone
10,25 €
Blu-ray
Dettagli Mostra info
Lo spaccone 100 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,25 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,25 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Lo spaccone di Robert Rossen - Blu-ray
Lo spaccone di Robert Rossen - Blu-ray - 2
Chiudi

Descrizione

La smania di vincere a tutti i costi e di essere il numero uno del biliardo, porta un uomo a distruggere la propria vita e quella di chi gli è accanto. Il film ha avuto un seguito nel 1986.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

The Hustler
Stati Uniti
1961
Blu-ray
8010312095368

Informazioni aggiuntive

Film in bianco e nero
20th Century Fox Home Entertainment, 2011
Terminal Video
135 min
Italiano (DTS 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD)
Greco; Inglese; Italiano; Polacco; Portoghese; Rumeno; Russo; Spagnolo; Turco
2,35:1 Wide Screen
PAL AreaB
trailers; curiosità; commenti tecnici

Valutazioni e recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
pulpyouri
Recensioni: 5/5

Blu-Ray perfetto. Restauro ottimo,Bianco e Nero spettacolare e appagante. Sottotitoli presenti e fondamentali per apprezzare al meglio le interpretazioni dei meravigliosi protagonisti. Reparto extra assolutamente strepitoso,con documentari e approfondimenti(un paio in HD) su ogni aspetto del film(molto spazio ovviamente riservato a Newman)...circa tre ore di contenuti speciali(più il bel commento audio,tutto regolarmente sottotitolato) ne fanno uno dei classici meglio approfonditi mai usciti in HomeVideo!

Leggi di più Leggi di meno
abelix
Recensioni: 4/5

Buonissimo film diretto senza indugi da Rossen che può vantare un cast di tutto rispetto, abile nell'interpretare tutte le emozioni che la storia trasmette.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Paul Newman

1925, Shaker Heights, Ohio

"Attore statunitense. Dopo varie esperienze teatrali studentesche e un soggiorno all'Actor's Studio, esordisce a Broadway nel 1953 e sullo schermo nel 1955 (con Il calice d'argento di V. Saville), imponendosi subito dopo in Lassù qualcuno mi ama (1956) di R. Wise. Sul piccolo schermo si fa notare in The Left-Handed Gun di A. Penn (poi trasferito in film con Furia selvaggia, 1958, sempre per la regia di Penn) e in una versione musicale di La piccola città. Nel 1958 sposa l'attrice J. Woodward, al cui fianco recita sulle scene nel 1965 in Baby Want a Kiss e in diversi film (La lunga estate calda, 1958, di M. Ritt; Missili in giardino, 1958, di L. McCarey; Dalla terrazza, 1960, di M. Robson; Un uomo, oggi, 1970, di S. Rosenberg). Come regista ha diretto, rivelando grande sensibilità e acuto spirito...

Jackie Gleason

1916, New York

Nome d'arte di Herbert George G., attore statunitense. Dopo Navy Blues (1941) di L. Bacon, nel 1942 è a fianco di H. Bogart in Sesta colonna di V. Sherman ma lo scarso successo lo spinge ad allontanarsi dal grande schermo. Negli anni '50 si impone nella divertente serie televisiva The Honeymooners e così torna a recitare al cinema: è in Lo spaccone (1961) di R. Rossen, Soldato sotto la pioggia (1963) di R. Nelson, Quella strana condizione di papà (1963) di G. Marshall, Skidoo (1968) di O. Preminger e nella commedia Come ti dirotto il jet (1969) di H. Morris, scritta da W. Allen. Il suo ultimo film è Niente in comune (1986) di G. Marshall.

Piper Laurie

1932, Detroit, Michigan

Nome d'arte di Rosetta Jacobs, attrice statunitense. Esordisce ad appena diciotto anni nel 1950 in Amo Luisa disperatamente di A. Hall, recitando poi in numerosi film, sempre in ruoli che sottolineano la sua bellezza semplice e ingenua. Stanca della mediocrità dei titoli che le offrono, si trasferisce a New York, lavora a teatro e ottiene finalmente una parte degna del suo talento (e una nomination all'Oscar) in Lo spaccone (1961) di R. Rossen. Ma Hollywood si dimentica ancora di lei e per quindici anni smette di recitare prima di tornare in Carrie - Lo sguardo di Satana (1976) di B. De Palma. Tra le altre sue interpretazioni di rilievo quella in Figli di un Dio minore (1986) di R. Haines e il torbido ruolo di Catherine nella serie tv Twin Peaks.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore