Specchio delle mie brame

Stanley Ellin

Traduttore: M. Bavestrelli
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1998
Formato: Tascabile
Pagine: 173 p.
  • EAN: 9788806145590
Usato su Libraccio.it - € 4,18

€ 4,18

€ 7,75

4 punti Premium

€ 6,59

€ 7,75

Risparmi € 1,16 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco Benzi

    10/09/2002 16:09:53

    Nel suo genere un libro assolutamente unico! Avete presente il giallo in cui l'assassino e' l'ispettore, o quello in cui gli assassini sono tutti, o quello in cui e' la voce narrante? O ancora il drammatico Durenmatt in cui il meccanismo del giallo viene scardinato? (La Promessa, libro e bel film di Sean Penn). Era ancora possibile creare una variante rispetto al mystery classico? Ebbene negli anni '90 Stanley Ellin c'e' riuscito. Se non basta questo per invogliare un appassionato di gialli a leggere questo Specchio delle mie brame !!!

Scrivi una recensione


scheda di Carmagnani, P., L'Indice 1998, n. 9

Peter Hibben è un uomo di successo, un perfetto esemplare di super maschio che non perde la calma neanche di fronte al cadavere sanguinolento di una sconosciuta seminuda nel suo bagno, uccisa verosimilmente dalla sua pistola. Insomma, il protagonista ideale per un noir americano, da cui ci si aspetta che risolva il mistero con rassicurante distacco.Ma Peter Hibben non è Philip Marlowe, e l'unica soluzione possibile si cela proprio dietro il suo sguardo ironico, fissato su quel cadavere sconosciuto.Progressivamente, l'azione si trasforma in una discesa vertiginosa all'inferno, negli abissi più profondi dell'inconscio, fino alla deflagrazione finale che ci riporta improvvisamente in quello stesso bagno insanguinato, di fronte a uno specchio che rimanda l'immagine di un cadavere che non è più esattamente la stessa da cui eravamo partiti e che rivela infine, a noi e al narratore protagonista simultaneamente, l'intollerabile verità. Vincitore del Gran Prix de Littérature Policière per la miglior opera straniera, questo breve romanzo rivela lo straordinario talento di Stanley Ellin, uno dei migliori autori di narrativa breve statunitensi degli ultimi quarant'anni, che ha dedicato la sua opera all'instancabile esplorazione di quella parte oscura che si nasconde dietro il volto rassicurante della quotidiana normalità.