La speranza è un farmaco. Come le parole possono vincere la malattia

Fabrizio Benedetti

Editore: Mondadori
Collana: Vivere meglio
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 29 maggio 2018
Pagine: 200 p., Rilegato
  • EAN: 9788804688631
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Chiara V.

    03/09/2018 11:18:55

    Questo è un testo che farei leggere obbligatoriamente a ogni operatore sanitario, lo inserirei nel percorso formativo di medici, infermieri, oss, tecnici radiologici, ambulanzieri, psicologi, dei volontari e dei religiosi che prestano servizio in ospedale; lo consiglio a ciascuna persona che si trova a lottare con la malattia di un parente o amico. È un testo dal linguaggio tecnico ma accessibile, che mette a conoscenza della scoperta della potenza di parole e atteggiamenti per attenuare il dolore e migliorare la qualità della vita del malato, il tutto tramite dati clinici e storie di pazienti. Non c'è modo migliore di capire quanto sia efficace l'approccio empatico che sentirlo raccontare dai diretti interessati. Un libro prezioso.

Scrivi una recensione
Prefazione

1. Cornelia
2. Le parole
3. La speranza
4. Senza speranza
5. L'eternità
6. Il ritorno eterno
7. Il suicidio
8. Le paralimpiadi
9. Il ciarlatano
10. Parole o farmaci?
11. Una paziente racconta
12. Le scienze dure