-15%
La sposa bambina - Nojoud Ali - copertina

La sposa bambina

Nojoud Ali

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Piemme
Collana: Piemme voci
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 10 maggio 2016
Pagine: 180 p., Rilegato
  • EAN: 9788856656305
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 14,02

€ 16,50
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La sposa bambina

Nojoud Ali

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La sposa bambina

Nojoud Ali

€ 16,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La sposa bambina

Nojoud Ali

€ 16,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Da questo libro, già pubblicato con il titolo Io, Nojoud, dieci anni, divorziata è stato tratto il film La sposa bambina.

Nojoud viene dallo Yemen. Nojoud ha solo dieci anni. Nojoud non è che una bambina. Una bambina divorziata. Perché anche se ha un lieto fine, questa non è una favola. È la storia di una battaglia, invece. La storia di una bambina che, in un paese in cui le donne sono spesso schiave inermi, ha saputo combattere con il cuore e il coraggio di una leonessa. È stata costretta a sposare un uomo che non aveva mai visto. Un uomo di trent'anni. Lei non ne aveva che otto. È stata picchiata. È stata obbligata a rinnegare la sua infanzia. Nojoud aveva paura. Nojoud voleva giocare. Voleva andare a scuola. Nojoud non è che una bambina. Ha pianto così tanto, ma nessuno la ascoltava. Ha supplicato suo padre, sua madre, sua zia. "Non possiamo fare niente. Se vuoi, vai in tribunale da sola" le hanno risposto. Così, una mattina, Nojoud è scappata dalla sua casa-prigione. Si è incamminata da sola verso il tribunale di Sana'a. Si è ribellata alla legge degli uomini. Ha chiesto il divorzio. In un paese in cui oltre la metà delle spose sono bambine tra gli otto e i dieci anni, Nojoud ha trovato il coraggio di dire no.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 4
5
1
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Riccarda

    11/03/2019 11:30:28

    Che forza questa donna! Anzi questa bambina...molto più bello del film, questo libro fa davvero riflettere sulla condizione della donna in paesi come lo Yemen, dove le bambine sono promesse e poi fatte sposare piccolissime a uomini imposti dalla famiglia molto più grandi di loro. Qui il cambiamento parte però dal coraggio del singolo: Nojoud affronta tutto con la volontà di ferro di una grande anima. Speranza che nasce dal dolore. Futuro conquistato con i denti. Bellissimo!

  • User Icon

    zombie49

    26/02/2017 03:50:01

    Nojoud è nata nel 1998 in un villaggio nel nord dello Yemen. Vive con il padre, la madre, e dieci fratelli e sorelle. Anche se a Kharji non ci sono elettricità e acqua corrente, la vita non è spiacevole x i bambini. Un giorno, però, x una “questione d’onore”, la famiglia deve trasferirsi a Sana’a, la capitale. La vita è difficile in città, e il padre decide di dare Nojoud, dieci anni, in sposa a un uomo che ha tre volte la sua età. Secondo la tradizione, il marito non dovrebbe toccarla fino alla pubertà, ma lui invece la picchia e la violenta. Nojoud si rivolge al tribunale; i giudici, mossi a compassione, la aiutano e la proteggono. La sua storia diventa un caso internazionale. Lo stile è semplice ed elementare, come quello di una bambina di dieci anni, ma i concetti sono complessi: s’intuisce la regia di una mano adulta, forse della stessa Delphine Minoui, la giornalista francese che ha raccolto la testimonianza di Nojoud. Il libro è interessante soprattutto perché racconta la vita e le tradizioni di un paese lontano dal nostro, non solo sulla carta geografica, ma nel tempo, che in molte nazioni africane e asiatiche sembra essersi fermato a cento o duecento anni fa. Nei villaggi rurali, in un’economia di sopravvivenza che si conforma a usanze millenarie, i bambini non hanno infanzia. Il matrimonio precoce non è retaggio soltanto del mondo arabo, ma è praticato anche in India, Mali, Niger, e non è solo femminile, ma anche maschile. Le leggi dello stato lo vietano, ma la tradizione è più forte: si fa x povertà, x rafforzare legami di parentela o economici all’interno delle comunità, x garantire una prole numerosa in paesi in cui la vita media è inferiore a cinquant’anni, x tutelare la verginità delle spose. Nojoud si ribella a una violenza, ma il suo cammino per l’indipendenza è ancora lungo. La sua storia può indignare, ma anche in Italia il parlamento abrogò la vergognosa legge sul “delitto d’onore” e il “matrimonio riparatore” solo nel 1981.

  • User Icon

    Talisie

    11/09/2016 22:20:39

    Terribile testimonianza di come una società barbara e maschilista consenta di distruggere l'infanzia di bambine destinate al matrimonio con uomini rozzi e brutali in un'età in cui dovrebbero dedicarsi al gioco e alla scuola. Najoud ce l'ha fatta e con grande coraggio è riuscita a liberarsi del suo marito-carceriere. Fa piacere vedere che, comunque, in un paese difficile come lo Yemen ci siano state persone disposte ad aiutarla il che non attenua certo l'orrore per questa piaga sociale , ma fa nascere la speranza che una pur piccola parte delle popolazione si spenda fra mille difficoltà per la difesa di diritti che dovrebbero essere inviolabili.

  • User Icon

    monica

    01/09/2016 09:58:05

    In parole semplici la segregazione la barbarica riduzione in schiavitu' legalizzata di bambine che non hanno nessuna alternativa se non quella di morire.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali