Traduttore: M. P. Chiodi
Editore: Mondadori
Collana: Oscar junior
Edizione: 2
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 marzo 2011
Pagine: 140 p.
  • EAN: 9788804604532

Età di lettura: Da 11 anni

10° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Bambini e ragazzi - Narrativa e storie vere - Narrativa horror e del terrore

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,86
Descrizione

«Nella stanza c'era qualcuno. O forse... qualcosa.»

La classe di Fliss va in gita scolastica, e tutto sembra procedere come al solito: i ragazzi che fanno chiasso, i professori che tentano di tenerli a bada, il via vai notturno da una stanza all'altra. Ma Fliss si rende subito conto che l'antico albergo nasconde segreti inquietanti e che la sua compagna Ellie-May è in grave pericolo. Inutile chiedere aiuto ai professori: Fliss e i suoi amici affronteranno una terrificante avventura che non potranno raccontare a nessuno... Età di lettura: da 11 anni.

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Micol

    27/07/2017 08:56:59

    Un ottimo romanzo horror per bambini, che sa colpire la fantasia senza però traumatizzarli. Descrizioni minuziose trasportano il piccolo lettore, ma anche quello grande, in un’atmosfera a tratti solare e a tratti gotica, facendolo tuffare in una narrazione ben riuscita. Da far notare però alcune incongruenze, una ad esempio è il fatto che le bambine non sappiano scrivere parole semplici come eccitazione o peggio ancora bacchetta, non sanno cosa significhi decapitazione, però l’ultimo giorno di vacanza, alla festa organizzata dai titolari dell’albergo, le bambine si truccano di tutto punto. Per il resto è un romanzo adatto a tutti i ragazzini che vogliono avvicinarsi all’horror senza però spaventarsi troppo.

  • User Icon

    Micol

    22/06/2017 06:50:05

    Un ottimo romanzo horror per bambini, che sa colpire la fantasia senza però traumatizzarli. Descrizioni minuziose trasportano il piccolo lettore, ma anche quello grande, in un’atmosfera a tratti solare e a tratti gotica, facendolo tuffare in una narrazione ben riuscita.

Scrivi una recensione