La stanza dell'orso e dell'ape

Michela Franco Celani,Patrizia Miotto

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 7 aprile 2011
Pagine: 128 p.
  • EAN: 9788842537373
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,20

€ 12,00
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La stanza dell'orso e dell'ape

Michela Franco Celani,Patrizia Miotto

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La stanza dell'orso e dell'ape

Michela Franco Celani,Patrizia Miotto

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La stanza dell'orso e dell'ape

Michela Franco Celani,Patrizia Miotto

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questa è la storia di una mamma e della sua bambina. Anzi, di una ragazza madre e della sua bambina malata. Ma non è, non vuole essere, una storia pietosa. Assomiglia più a un bollettino di guerra dove si scontrano la vita e la morte, la speranza e la disperazione, ma anche la buona e la mala sanità, la solidarietà e l'indifferenza. È la storia che nessuno vorrebbe mai scrivere. E per questo qualcuno ha dovuto farlo.
5
42
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Antonella

    04/01/2012 23:45:21

    Molto commovente, si legge tutto d'un fiato e fa riflettere....

  • User Icon

    anna

    12/02/2010 16:46:12

    un libro bellissimo io l'ho letto tutto in 3 giorni.... l'ho iniziato per caso e non sono più riuscita a smettere...... veramente bello e significativo.....però alla fine non ho capito se Amy è morta o se è ancora viva...... scusa la mia incoscenza...... cordiali saluti anna bussi 11 anni trento

  • User Icon

    giada

    02/09/2008 13:01:36

    niente da dire...semplicemente commovente e molto toccante...

  • User Icon

    cristina

    10/07/2008 13:49:31

    il libro lo comprato x che ne sentivo a parlara alla radio allora ero curiosa si sapere di cosa parlava, a dire la sincera verità mi sono commossa appena ho letto la prima pagina e poi quando sono arrivata alla fine chi la letto può capire cos asi prova ... poi e scritto molto bene,ha me ha fatto questo efetto che mi sentivo coinvolta .... ciaooo a tutti

  • User Icon

    margherita

    15/05/2008 19:09:35

    ho appena finito di leggere il libro,che dire:sono una mamma di una bimba di 3e mezzo ammalata e condannata a morte dalla sindrome di menkes leggendo il libro mi sono rivista come in uno specchio, non sarei mai capace di dire a parole tutto il dolore che sento ogni momento, con la mamma di amy abbiamo in comune non solo la malattia ma anche il fatto di essere una mamma sola senza il papa' della mia piccola

  • User Icon

    francesca

    27/12/2007 21:12:30

    meta' delle parole scritte sono uguali a quello che penso o che dico tutti i giorni, perche' purtroppo mi trovo a convivere la stessa tragedia.Ho un figlio con una rara malattia metabolica, sindrome di Menkes ,si chiama, ed e' mortale.Sono mamma di un piccolo condannato a morte innocente e posso ben capire cosa volesse dire la madre di Amy quando diceva: un altra cosa qualunque essa sia.. oppure quanda parla dell urlo e si domanda se un giorno urlera' pure lei cosi'!Quanti dottor Nutella abbiamo incontrato sul cammino intrapreso con il nostro Luca, quanti medici a tempo ...noi diciamo i dottori del 10 del mese..Io non saprei che commento fare perche' se fosse di me o di mio figlio che si parla non vorrei sentirmi dire brava ma ho fatto e faro' sempre quello che il mio cuore di mamma mi suggerisce, anche degli errori quindi..io chiedo questo a Dio e a volte anch io gli parlo senza piu' neanche pregarlo e spero che deleghi perche' davvero forse e' troppo stanco.Ho sbagliato reparto una volta quando il mio cucciolo era ricoverato ,sono andata in oncologia pediatrica...nonostante mio figlio non parli non vede non regge la testa e non cammini ho pensato in quel momento che eravamo piu' fortunati e non saprei dirvi perche'. i piccoli affrontano con un tal coraggio la malattia e tutte le torture che essa porta con se

  • User Icon

    Roby

    19/12/2007 12:12:27

    Che lezione!!!! Leggetelo, rileggetelo e regalatelo ai vostri amici.

  • User Icon

    luigi di meglio

    26/11/2007 00:45:51

    incredibile storia drammatica che tutti dovrebbero leggere.la storia mi ha insegnato che bisogna essere preparati perche da un giorno all altro la nostra vita puo cambiare, un parente anche noi stessi possiamo essere attacati da un mostro che ci rode e ci consuma a un po alla volta.cosa possiamo fare e dire se dovesse succedere,sicuramente a questo riguardo impareremo qualcosa leggendo questo libro.

  • User Icon

    Alessandro

    24/10/2007 00:12:19

    Un libro molto commuovente... è inevitabile l'uscita di qualche lacrima quando si finisce di leggerlo, le ultime 10 righe me le sono lette 5 volte di seguito, non volevo credere che finiva così. molto belle alcune frasi che usa la madre per spiegarli determinate cose alla piccola Amy. Una lettura semplice, ma molto riflessiva, che consiglio a tutti.

  • User Icon

    Sabrina

    16/10/2007 09:05:15

    Si pensa spesso ai bimbi malati ma questo libro ti fa vivere tutta la sofferenza che la bimba e la madre provano.

  • User Icon

    francesa

    04/10/2007 13:06:51

    ho letto il libro in 2 ore,non riesco a spiegare l'insieme di emozioni che ho sentito, leggendo ohìgni singola,pagina, credo sia una esperienza devastante, che cambia completamente il modo di vivere la vita.Credo mi abbia insegnato più di quanto potessi immaginare, mi piacerebbe dire a Patrizia, che non solo è una madre eccezionale, ma una donna, da ricordare sempre come esempio.Grazie

  • User Icon

    carla

    25/09/2007 10:04:47

    ho finito di leggere il libro ieri sera, inutile dire che è bellissimo e sopratutto aiuta a riflettere..nella vita diamo tanta importanza alle cose futili se solo imparassimo a guardarci intorno e a pensare che sono tanti i bambini come amy che soffrono...il solo pensiero di poter vivere una tale esperienza mi far stare male...non dimenticherò mai le parole di amy dette alla mamma poco prima di morire "e se gli angeli mi fanno cadere quando mi vengono a prendere"... a Patrizia auguro di raggiungere la serenità e di avere presto un'altra piccola amy che non la sostituirà ma che almeno la ripaghi del dolore passato...carla

  • User Icon

    simone

    18/07/2007 09:35:37

    L'ho terminato adesso...penso che la signora Patrizia e la piccola Amy mi abbiano dato una sonora lezione. Io mi lagno per le stupidaggini..mi dovrei mettere mille kms sotto terra. L'amore di Patrizia per Amy ci fa capire cosa significhi la parola amore! Fly little butterfly.

  • User Icon

    Gianni

    04/06/2007 00:04:57

    Ho letto tutto d'un fiato il libro, un'esperienza sconvolgete. Pur non potendo mai dimenticare un'esperienza così traumatica, auguro alla mamma di Amy un minimo di serenità. Mi piacerebbe sapere dove trovare Amy per poterle portare un fiore. Bravissima l'autrice dell'opera.

  • User Icon

    lorena

    24/04/2007 16:40:48

    Cara Patrizia ho letto il tuo libro tutto in una sera l' ho comprato dopo una brutta avvenutura con la mia piccola di 18 mesi, mi sono sentita molto fortunata rispetto al tuo finale visto che per me le cose sono state a lieto fine. Il tuo libro mi ha fatto riflettere molto sul mio comportamento a volte sul lavoro, sono infermiera domiciliare spesso mi trovo a lavorare con pz tumorali ora starò più attenta.Non posso fare molto ma vorrei aiutare questi bambini, spero di trovare il tuo indirizzo e-mail per poter approfondire il discorso con te. Non mollare

  • User Icon

    fabrizio

    13/04/2007 00:32:12

    che dire?ho finito il libro da una settimana eppure non riesco a non pensare ad amy.forse perché ho una bambina di6 anni e quando la guardo vedo quell,angelo di bimba.mi piacerebbe portare un fiore sulla sua tomba . la cosa che mi ha colpito di più è la frase che dice amy "andiamo all,ospedale perchè loro sanno cosa fare"in quel caso come si fà amentire? auguri di cuore cara patrizia

  • User Icon

    Alessandra

    24/03/2007 21:51:33

    Ho finito 10minuti fa di leggere qst libro..non ho parole..sia per ciò ke la vita puo riservarci sia x il comportamento di certe xsone ke non dovrebbero esistere sulla faccia della Terra. Sono profondamente addolorata che qst sia una storia vera,avrei preferito ke fosse stata inventata..ma in fondo quante ne sentiamo di queste storie!davvero tante..tanti penso dovrebbero essere altrettanti i nostri aiuti. Stamattina ho comprato due uova di cioccol dell'AIL in una piazza della mia città,spero ci siano molte persone ke facciano lo stesso..un piccolo aiuto dato da ognuno di noi alla fine insieme a tanti altri diventa un grande aiuto. Do un voto a qst libro ma penso nn ce ne sia bisogno..è realta scritta, è vita fatta carta ma pur sempre vita realmente vissuta e x qst NoN merita un voto da parte nostra ma solo una profonda meditazione e tanta patecipazione a cio ke "non sono" nostri problemi.

  • User Icon

    Micaela

    20/03/2007 21:26:31

    Cara Patrizia, ho letto la tua storia e ho pianto... riesco ad immaginare lontanamente cosa si possa provare... ho solo 17 anni, mia sorella ne ha tre e non riuscirei a sopportare di vivere senza di lei... la mia cuginetta aveva tre anni quando si è ammalata di leucemia, oggi ha 8 anni e sta bene... non posso pensare ad Amy e ai tanti altri bambini cui la vita si è spezzata troppo presto.. il libro è bellissimo, trasmette moltissimo, ci fa capire che dobbiamo apprezzare le piccole cose quotidiane per i piccoli angeli che ci guardano dal cielo, e vivere anche per loro cercando di migliorare questo mondo, anche se ciò non restituirà loro la vita... mi piacerebbe tanto vedere una foto di Amy... un bacio Patrizia... Micaela

  • User Icon

    Samuela

    17/02/2007 23:48:52

    E' un libro toccante,l'ho letto tutto d'un fiato.E' un libro che fa riflettere e che colpisce dritto al cuore!

  • User Icon

    paola

    16/02/2007 18:11:17

    L'HO LETTO IN DUE ORE FILATE. HO PIANTO TANTO E HO PENSATO A COSA VUOL DIRE VERAMENTE SOFFRIRE. PERDERE UN FIGLIO, POI IN QUEL MODO PENSO SIA PERDERE TUTTO, PERDERE LA LUCE DEGLI OCCHI PERDERE IL SENSO DELLA VITA, PERDERE LA VOGLIA DI ALZARSI AL MATTINO, PERDERE LA SPERANZA. SONO CERTA CHE TUTTI NOI DOVREMMO LEGGERE QUESTA TERRIBILE STORIA PER NON CHIEDERE MAI TANTO ALLA VITA. IO DOPO AVER LETTO IL LIBRO HO PENSATO PERCHE LA VITA RISERVA A CERTE PERSONE TALE SOFFERENZA, PREGO PER LEI AFFINCHE RIESCA ALMENO UN PO' A VIVERE........

Vedi tutte le 42 recensioni cliente
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali