Storia dei paesi baltici

Ralph Tuchtenhagen

Curatore: A. D'Onofrio
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 17 aprile 2008
Pagine: 147 p., Brossura
  • EAN: 9788815124524
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Dal Medioevo a oggi, la storia dei paesi baltici entrati nell'Unione europea nel 2004. Dalle crociate dei Cavalieri Teutonici nel Medioevo all'ingresso di Estonia, Lettonia e Lituania nell'Ile, ottocento anni nella turbolenta storia di un territorio di frontiera. Del resto questi paesi si sono caratterizzati a lungo più come conglomerati territoriali che come vere unità politiche, economiche, socili e cultirali, in una sovrapposizione generale di etnie. La stessa denominzione "paesi baltici" deriva dal loro comune destino quali Stati indipendenti, dal tentativo, fallito, di collaborare fra loro negli anni tra le due guerre mondiali e, infine, dall'essere stati riuniti in compagini amministrative più vaste, dapprima sotto il dominio tedesco, poi sotto quello sovietico.

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: