€ 5,10

€ 6,00

Risparmi € 0,90 (15%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 4/5 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fracesco Tadini

    24/07/2006 19:24:38

    Un giovane carabiniere viene scaraventato nella bolgia infernale della seconda guerra mondiale. Un lungo viaggio verso i Balcani dove lo attende il dolore immenso degli uomini in arme, la fame e tante sofferenze capaci di segnare la sua intera esistenza. Deve uccidere per non morire, imprecare per non piangere, amare per non dimenticare di essere vivo. Deve marciare nel fango, ascoltare il rantolo dei morenti, annichilirsi ed odiare, ma non certo i suoi sfortunati nemici, vittime della stessa assurda tragedia. E quando la guerra finisce, quando crede di poter ritornare a vivere, ricomincia un nuovo calvario. Migliaia di chilometri a piedi, dalla Grecia alla Sicilia, la morte sempre in agguato, il ritorno, impossibile, alla normalità. Ha tanti anni per pensare alla tragedia che lo ha visto protagonista, ma non riesce a capire e rinuncia anche a parlare della sua avventura, convinto che a nessuno può interessare "la storia di un vinto".

  • User Icon

    Franco Pirolo

    10/02/2006 18:07:28

    Un ottimo libro, molto avvincente, è la storia di un carabiniere, mandato in grecia durante la II guerra mondiale e quando questa finisce, abbandonato dalla sua nazione, insieme a dei compagni torna in sicilia, la sua terra d'origine, a piedi. Lo consiglio ad appassionati di storia, ricostruzione molto fedele, forse frutto di un evento realmente accaduto.

Scrivi una recensione