La storia del generale Custer

They Died with Their Boots on

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: They Died with Their Boots on
Regia: Raoul Walsh
Paese: Stati Uniti
Anno: 1942
Supporto: DVD

37° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Western

Salvato in 12 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 10,78 €)

Gli ultimi momenti della vita del colonnello George Armstrong Custer, dalla preparazione dell'attacco ai Sioux, al drammatico errore di valutazione che lo porta ad essere massacrato insieme ai suoi uomini presso Little Big Horn.
3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    edena

    19/09/2019 16:20:25

    La regia di Walsh è pulita, il duo Flynn- de Havilland sempre più affiatato, il ritmo senza cali, nonostante la durata superi abbondantemente le due ore, la fotografia apprezzabile e la storia che coinvolge discretamente, riservando qualche momento ben orchestrato.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2016
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 138 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Indonesiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,37:1
  • Area2
  • Contenuti: manifesto originale; trailers; foto
  • Raoul Walsh Cover

    "Regista e attore statunitense. Dopo essere stato attore teatrale, domatore di cavalli e guerrigliero con Pancho Villa, trova la propria strada nel cinema, dove viene lanciato da D.W. Griffith come attore (La nascita di una nazione, 1915) e aiuto-regista. La sua carriera è una delle più lunghe e feconde (oltre cento film) della storia del cinema. Artigiano di grande ed eclettico mestiere, tanto da essere spesso chiamato a sostituire altri registi in difficoltà, si afferma come narratore impareggiabile, dal linguaggio spoglio ma estremamente efficace, che in alcuni casi tocca vertici di un'essenzialità amara e sublime. Ottimo direttore di attori, e bravo attore egli stesso (fino al 1929, quando perde un occhio durante le riprese di Il grande sentiero) eccelle nei film d'azione e di avventura,... Approfondisci
  • Errol Flynn Cover

    Attore statunitense di origine australiana. Figlio di un biologo e oceanografo, dopo gli studi al liceo Saint-Louis di Parigi diventa pugile. Decide in seguito di imbarcarsi per la Nuova Guinea, dove è cercatore d'oro, pescatore di perle, guardiano di piantagioni, giornalista e infine mercante su una goletta. In Australia incontra l'operatore cinematografico H. Erben, con cui gira un documentario sugli ultimi cacciatori di teste della Nuova Caledonia. Divenuto produttore, Erben lo vuole tra gli interpreti di In the Wake of the Bounty (Gli ammutinati del Bounty, 1934, di C. Chauvel). La pellicola richiama l'attenzione di un talent-scout della Warner, che gli apre le porte di Hollywood. Nel 1935 è il pirata protagonista di Capitan Blood di M. Curtiz, che ne fa il suo attore preferito. Il successo... Approfondisci
  • Arthur Kennedy Cover

    "Attore statunitense. Uno degli attori più intensi e dotati di Hollywood, recita in oltre sessanta film senza mai dare una cattiva performance. Versatile e appassionato, con il suo aspetto di uomo comune dà vita a caratteri semplici e generosi, uomini cinici e vendicativi, figure disperate e malinconiche. Già attivo in teatro, nel 1940 viene scoperto da J. Cagney, che lo vuole al suo fianco in La città del peccato di A. Litvak. Firma un contratto con la Warner Bros e per tutto il decennio interpreta personaggi minori ma sempre vividi, credibili ed efficaci: è diretto, tra gli altri, da R. Walsh (Una pallottola per Roy e La storia del generale Custer, 1941; L'avventura impossibile, 1942) e H. Hawks (Arcipelago in fiamme, 1943). Dalla fine degli anni '40 i suoi ruoli si fanno più corposi e impegnativi;... Approfondisci
Note legali